sabato 16 aprile 2011

Fettuccia..autoprodotta!

Questa è stata una settimana movimentata e, purtroppo, non ho alcun lavoro terminato da mostrarvi. E' incominciato tutto domenica scorsa, quando ho dovuto ricorrere alle cure del Pronto Soccorso a causa di un malore cardiaco.. un episodio di T.P.S.V. da cui sono affetta da moltissimo tempo. Per fortuna l'episodio si è risolto bene,  però  sono seguite visite ed accertamenti ed ora sono in lista d'attesa per uno studio elettrofisiologico ed eventuale e successivo intervento di "ablazione"..Vi sembrerà assurdo ma, mentre ero in osservazione, con tanto di ossigeno, terapie e monitoraggi..pensavo ai miei gatti e ai miei lavoretti lasciati in sospeso.. Non che non pensassi anche alla mia famiglia ma, essendo tutti adulti..loro se la sarebbero cavata comunque, ma i miei pelosetti..avevano bisogno di me! E poi non potendomi muovere.. mi era venuta una voglia matta di fare qualcosa di "manuale"! Così, un po' per passare il tempo e anche per contenere l'ansia,  ho pensato a tutto quello che potevo trasformare in fettuccia da lavorare all'uncinetto o a maglia  una volta a casa..


Et voilà, ecco la mia modesta produzione! Per ottenerla ho seguito questo metodo tratto dal blog Craft Passion, che mi sembra dia buoni risultati. Occorre però un pezzo tubolare e, possibilmente, senza cuciture. Per i pezzi rettangolari ho provato diversi modi, ci sono molti tutorial in rete, però i risultati non mi convincevano molto e allora ho cucito con un punto elastico un lato corto del tessuto in modo da ottenere il "tubo" e ho fatto come nel tutorial che ho linkato. Naturalmente ho voluto subito provare a fare una borsettina


però era bruttina, non mi convinceva e l'ho disfata. Di borse di fettuccia molto più carine è piena l'aria qui da noi, le bancarelle dei mercati e le vetrine dei negozi ne mostrano di ogni tipo..quasi quasi faccio un tappeto! Boh, ci penserò..accetto suggerimenti!


Ecco la mia prima borsa di fettuccia riciclata quasi finita..e i "ferri" del mestiere..prima di tornare allo stadio originario

E naturalmente tutta l'operazione non si poteva svolgere senza la mia assistente, che proprio mentre cercavo di immortalarla..si è girata ed è scappata via!

36 commenti:

  1. Innanzi tutto cara Carmen...ti sono vicina e ti auguro una pronta guarigione...
    Anche a me 6 anni fa avevano prospettato l'intervento di ablazione...ma poi fortunatamente era tutto dovuto ad un forte stress emotivo e la cosa è tramontata
    sei davvero una persona instancabile...magari un po' di riposo...
    In tutti i casi ti abbraccio calorosamente
    Mari

    RispondiElimina
  2. mi dispiace per la brutta settimana... però hai fatto bene a distrarre la mente con le cose quotidiane che più ami!!! subito ti sei data da fare, brava! non ti mancherà la fantasia per usare al meglio la fettuccia :)
    un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Ma che è successo!!!...così mi fai preoccupare!!!...Hai fatto benissimo a distrarti con i tuoi lavori ma non ti affaticare!!!
    Ti abbraccio forte forte!!
    Baci
    Denny*

    RispondiElimina
  4. Bilibina, cara,
    non immaginavo dei tuoi problemi cardiaci...
    ...per carità, abbi cura di te, non ti sovraccaricare, ma limitati alla gratificazione personale, e x il resto a fare L'INDISPENSABILE...promesso?
    Ti sono vicinissima anch'io!
    Quanto al "si accettano suggerimenti"...
    ...una calda copertina per i tuoi pelosini?

    Bacio grande!

    Maddy

    RispondiElimina
  5. ciao
    buona guarigione.
    Brava per i lavoretti che fai, sono sicura che con la fettuccia farai un ottimo lavoro.

    RispondiElimina
  6. auguri per la tua salute e ... come e' bella la tua pelosa, assomiglia tanto al mio bimbo peloso che mi ha lasciato a soli 2 anni e mezzo, il piccolo oscar, con me e' rimasta la sua compagna. se passi da me trovi le sue foto. auguri

    RispondiElimina
  7. Carissima Carmen mi dispiace tanto tanto per ciò che ti è successo e spero intensamente che d'ora in poi starai meglio. Non riesci mai a fermarti tu eh? ^^
    Io voto per il tappeto, mi piacciono un sacco quelli fatti di fettuccia e per il bagno sono l'ideale.
    Ti abbraccio amichetta bella
    Giuliedda

    RispondiElimina
  8. Ciao Carmen, ti faccio tanti auguri di pronta guarigione, hai lo spirito giusto e non ti lasci abbattere prova ne è questa fettuccia
    un abbraccio
    Lu

    RispondiElimina
  9. Carissima, cerca dicurarti e guarire al più presto..!!! la salute e tutto , io purtroppo ne so qualcosa.
    le tue idee sono fantastiche mi piacciono molto e ti seguo sempre con grande attenzione.!!!

    RispondiElimina
  10. Carmen, innanzittutto tantissimi auguri di cuore per la tua salute!!!...sei sempre un vulcano di idee e non ti fermi mai!...A me piaceva anche la borsettina che hai disfatto e sono sicura che, vulcanica come sei, troverai come impiegare meravigliosamente la tua fettuccia homemade!!!
    Un bacio!

    Emanuela

    RispondiElimina
  11. Cara Carmen, intanto ti faccio tantissimi auguri per la tua salute sperando che ti riesca in fretta di lasciare questo momento particolare alle spalle! Per la fettuccia, anche a me ha sempre incuriosito, però, in effetti, le borse non mi convincono fino in fondo. Secondo me, tu sei una maga dei fiori, cosa dici? La fettuccia è troppo grossa per fare dei fiori? E gli astucci o i porta-occhiali (però quelli in verticale)? Come li vedi??? Un abbraccio!

    RispondiElimina
  12. Eh, sentirsi il cuore in bocca è davvero MOLTO sgradevole, anzi, una sensazione orribile: provata una sola volta e spero mai più!
    Spero vada tutto bene. Quell'assistente è una favola...sembra il mio Romeo: eri sera si è accomodato DENTRO la borsa della maglia mentre io sferruzzavo.
    Devo andare a curiosare nei link che segnali...GRAZIE. Intanto ho già messo da parte 4 retine delle arance!!!!

    RispondiElimina
  13. Tantissimi auguri !!! Cerca di guarire presto ..... Ho provato anch'io a fare questa fettuccia ma il mio filo non si è arricciato è rimasto una strisciolina ....... non sono ancora riuscita a capire il motivo.
    Milena

    RispondiElimina
  14. In bocca al lupo per la salute...
    per la fettuccia non saprei consigliarti, a parte il classico tappeto o proteggi tavolo.. ma sono sicura che presto ti verrà in mente qualcosa di carino!

    RispondiElimina
  15. Ciao Carmen mi spiace tantissimo per quanto ti è successo..spero tu possa risolvere presto in bene e per il meglio!!!! Sei instancabile...ma riguardati!!!!!!
    Un bacio ..ti abbraccio affettuosamente!
    Laura

    RispondiElimina
  16. Ciao Carmen...rimettiti in forma e continuà cosi l'idea del tappeto mi piace spero di vederne uno al più presto!!!

    RispondiElimina
  17. Ciao Carmen.. prima di tutto ti faccio i tantissimi auguri di pronta guarigione... Mi raccomando non strapazzarti!
    E poi..
    Che bella idea della fettuccia autoprodotta! E... suggerimenti.... Potresti usare la tua borsettina come cachepot per le piantine primaverili ^___*
    Buon fine settimana...
    Dona

    RispondiElimina
  18. Carissima, tutto bene ora? Mi dispiace per quello che ho letto, ma spero in un tuo miglioramento. Non ti affaticare mi raccomando,stai tranquilla e pensa ai tuoi...pelosetti che hanno bisogno di te!
    Un abbraccio grandissimo
    Elsa

    RispondiElimina
  19. Carmensita cara cosa mi combini ??? Caspita mi dispiace tanto che non sei stata bene !!! Però vedo che ti stai riprendendo..se hai voglia di creare sei pronta alla guarigione! Certo che te le inventi tutte !!! Sei il MITO del riciclo! Riposati e rimettiti prestissimo! Buon WE !Liza.

    RispondiElimina
  20. Ciao Carmen,
    in primis augurissimi per una super guarigione.....della serie non ci facciamo mai mancare nulla.
    Poi.... già che hai voglia di fare è un bel sentirsi in forma...
    quindi seguita cosi...bravissima
    Per la fettuccia mi hai preceduta di un'attimo, volevo per l'appunto postare il sistema del tubolare...che sicuramente è il migliore per non avere cuciture e giunture varie, e il link è uno dei più chiari.
    Concordo che la pappa belle borse fettucciose ha un pò scocciato....
    il tappeto lo vedo bene, così come per contenitori di varie forme....vabbè, poi ci farai sapere.
    Al momento di rinnovo gli auguri x un prontissimo recupero e ti faccio i miei migliori auguri per una Buona Domenica delle Palme.
    Ciao Cinzia

    RispondiElimina
  21. Spero che ti rimetta presto in forze! Ho spedito oggi il pacchetto...

    RispondiElimina
  22. Auguri di prontissima guarigione! Hai adottato la tecnica giusta, pensare ad altro, soprattutto alle proprie passioni nei momenti difficili aiuta!
    ciao
    Franca

    RispondiElimina
  23. Cara Carmen,
    é proprio vero che la mente creativa non si ferma mai. Come va? Spero meglio e che tutto si risolva al più presto e nel migliore dei modi. Ti faccio tanti, tanti auguri e un affettuoso abbraccio.
    Piera

    RispondiElimina
  24. Ciao Carmen, mi dispiace per il tuo problema di salute, ti faccio un milione di auguri di un miglioramento velocissimo! E l'assistente....lo credo bene che assisteva, con tutti quei gomitoli!!!

    RispondiElimina
  25. Carmen mi raccomando riguardati.....vedrai che tutto si risolverà per il meglio......
    La tua mente creativa ha colpito ancora......potresti fare dei sottopiatti o sottopentole......

    RispondiElimina
  26. Brava, sei una maga!!!
    Spero che questo problema di salute si possa risolvere in breve tempo!!! Ti sono vicina, un affettuoso abbraccio
    Francy

    RispondiElimina
  27. Ciao Carmen, speriamo che tutto questo sia solo un ricordo e che non accada mai più!!
    La nostra forza è quella di non abbatterci ed anche in situazioni critiche riusciamo a pensare ad altro e tu ne sei un bellissimo esempio!!
    Un bacio.
    Morena

    RispondiElimina
  28. buona domenica,Carmen...
    ti dico che il tuo lavoro autoprodotto è perfetto,ma credo mi asterrò dal contemplare il metodo di come è stato prodotto!
    Minou è sempre bellissima

    RispondiElimina
  29. Ciao Carmen!
    Finalmente passo a salutarti e a curiosare nel tuo blog! Mi spiace sapere dei tuoi problemi di salute e spero che tutto si risolva presto! D'altronde noi creative abbiamo una marcia in più: sempre la mente proiettata verso i progetti futuri, pronta per inventare nuove cose...insomma, delle instancabili ricercatrici di creatività!
    E poi l'amore per i tuoi amici pelosi non può che rissolevarti il morale!
    Facciamo tutti il tifo per te Carmen!

    RispondiElimina
  30. Ciao cara Carmen,
    mi è dispiaciuto tanto leggere dei tuoi problemi di salute, ma sono contenta che tu ora stia meglio e spero che diventi presto un brutto ricordo.
    Guardare avanti e tenersi sempre impegnati è la migliore medicina. Ti abbraccio,

    tania

    RispondiElimina
  31. Ciao Bilibi,
    per prima cosa desidero augurarti buona guarigione. Sembrerà strano quello che ti dico, ma anche io quando sono sola o sto male penso sempre ai miei lavoretti da portare a termine.
    Non avevo mai pensato che le magliette potessero essere così riciclate. Grazie per il consiglio
    Buona Domenica,
    a presto DonatellaM

    RispondiElimina
  32. Carmen, mi dispiace moltissimo per i problemi che hai avuto, ma sono felice di vedere che stai meglio. Certo che sei incredibile, anche al pronto soccorso pensi ai tuoi lavori manuali, ma credo che sia un bene perchè ti ha sicuramente aiutato a distrarti. Un abbraccio.
    Mariagrazia

    RispondiElimina
  33. dicevo riguardo la tua fettuccia..nn avevo capito se l'hai comperata,già così..o se l'avevi fatta tu,
    perchè ,appunto ho visto una spiegazione ,che si facevano dei tubolari e poi ci si infilava uno spago rotondo....se trovo il link te lo mando...ma chissà dove è andato a finire nei meandri del mio super incasinato pc....ciaoooo

    RispondiElimina
  34. adesso ho visto il tutorial,grazie!!!ma nn si taglia mai da un lato???ho capito giusto??
    ancira grazie e auguri per te!!!!riguardati!!!!ciaooadry

    RispondiElimina
  35. Bene!!!Ora so che fine faranno tutte le magliette smesse che non mi va di buttare.A proposito di cosa farne della fettuccia...ti piacciono i cestini porta lavette?Io li trovo carini,e forse si riesce a riciclare qualche parte di asciugamani troppo usati creando lavette.
    PS.stai attenta se hai il cuore tenero,trattalo con cura.Ciao,per ora.

    RispondiElimina

Un grazie di cuore a tutti coloro che mi leggeranno e vorranno lasciarmi un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...