domenica 22 maggio 2011

Louise Brook (Gioco-premio, una specie di "Lo sapevate che..")






un gioco/premio ricevuto da Lasandramacca

 Ho accolto l'invito di Sandra
 Queste sono le sue indicazioni:
- sono andata su Wikipedia ed ho selezionato "Una voce a caso". Non importa quale, proprio la prima che compare; a me è toccata  Louise Brook       
- ho letto attentamente la pagina che mi è capitata sottomano ed ho copiate le informazioni che trovate qui sotto,  insomma una sorta di  "Lo sapevate che...?";
- mi sono spremeta le meningi per cercare di ricordare se con quella pagina avessi qualcosa a che fare : aneddoti, ricordi, storie, fantasie, curiosità; qualsiasi cosa.
Ecco cosa ne è uscito


 Louise Brooks    

Nata in provincia e figlia di un avvocato, studiò alla scuola di ballo Denishawn con i pionieri della Danza Moderna Martha Graham e Ted Shawn per debuttare a Broadway nel 1925 con le Ziegfeld Follies.
Negli Stati Uniti lavora per il cinema con Howard Hawks nel 1928 Capitan Barbablù e in Francia nel 1930 Prix de beauté di Augusto Genina.
Di temperamento chiuso e per certi versi difficile, esprime al meglio la sua vocazione artistica in Germania grazie al regista Georg Wilhelm Pabst che le affida, due personaggi dotati di carisma sensuale: una ninfomane e una prostituta ne Il vaso di Pandora (1929) e in Il diario di una donna perduta (1929). L'interpretazione di questi film, ispirati dalla "tragedia mostruosa" di Wedekind (composta da Lo Spirito Della Terra e Il Vaso Di Pandora), la rese l'incarnazione moderna del mito della Donna fatale: sensuale, pericolosa, perversa e amorale, ma nello stesso tempo infantile, innocente e pura. Il personaggio di Lulù cominciò a far presa sull' immaginario collettivo.
Dopo la parentesi all'estero rientrò in patria e, per guadagnarsi da vivere, iniziò a frequentare i night-club dove lavorava come ballerina, recitò in film western minori, lavorò per un periodo in radio e in un grande magazzino.
Dopo la riscoperta dei suoi film di muto avvenuta in Europa tardivamente, scoprì di avere una vena letteraria e iniziò a collaborare a riviste cinematografiche, raccogliendo in un libro, Lulù in Hollywood, i suoi saggi sul cinema muto. Riguardo al suo amore per la letteratura, era solita dire che la sua passione per i libri l'aveva resa l'idiota più erudita del mondo.
Morì nel 1985 sola e dimenticata, per un attacco di cuore.
Il fumettista Guido Crepax si è ispirato alla sua immagine per il suo personaggio più famoso, Valentina.

Sinceramente non so proprio cosa abbia a che fare con me..a parte, forse, la pettinatura con la frangetta come avevo da ragazzina!! Non ho mai visto i suoi film e non ho mai letto neppure i fumetti di Crepax a lei ispirati..Però mi piace molto la moda, l'abbigliamento e le pettinature di quel periodo..erano gli Anni Ruggenti, tra il '20 e il '30 del secolo scorso..Era l'età del jazz, Francis Scott Fitzerald dava alle stampe Il Grande Gatsby e all'Art Nouveau succedevano i preziosismi dell'Art Déco.



                                                         Moda anni '20 Foto dal web








Passo questo gioco-premio a chi lo desidera..aspetto di leggere i vostri  "Lo sapevate che.." Andate su Wikipedia e selezionate Una voce a caso e..non barate!

19 commenti:

  1. Conoscevo questa diva del muto e il suo caschetto nero...
    Però che eleganza i ruggenti anni '20
    Baci
    Mari

    RispondiElimina
  2. Noi ammettiamo la nostra ignoranza: proprio non abbiamo mai sentito parlare di Luise Brooks....
    Grazie per questo utile gioco!!!!

    Baciii
    Cri&Anna

    RispondiElimina
  3. Un gioco-premio originale!
    Fantastici anni 20!!!!
    Un bacione
    Francy

    RispondiElimina
  4. Io ho dovuto vedere la foto per ricordarmi chi era Louise Brooks, come sempre leggendo o sentendo un nome la mia domanda "Chiiii????" e poi "Ahh, lei, adesso ci sono!"
    Io di questa Louise ho la frangia, da sempre, senza non posso stare o mi sentirei nuda, mentre degli anni 20 adoro questi cappelli a cloche, stupendi, ho una foto di mia nonna da giovane con un cappello così, anche se forse erano gli anni 30.
    Grazie, ciao!
    Heidi

    RispondiElimina
  5. Di Louise Brooks ne ho sentito parlare...ma ciò che mi preme osservare è che la moda dei suoi tempi...avrebbe nascosto la mia pancetta!
    Ciao, bilibina! LELLA

    RispondiElimina
  6. Giuro che non ho nulla a che fare con gli Astronauti e non mi verrebbe mai in mente di andare nello spazio......


    Michael Phillip Anderson (Plattsburgh, 25 dicembre 1959 – Texas, 1 febbraio 2003) è stato un astronauta statunitense vittima dell'incidente dello Shuttle Columbia.

    Nato nello stato di New York, era sposato ed aveva figli. Gli piaceva la fotografia, gli scacchi, i computer ed il tennis.

    Nel 1981 ha conseguito il Bachelor of science in fisica ed astronomia presso l'Università di Washington a Seattle. Nel 1990 ha preso il master in fisica presso la Creighton University di Omaha (Nebraska).

    Nel dicembre del 1994 è stato selezionato dalla NASA. Dopo aver completato un anno di addestramento è stato qualificato come specialista di missione. Ha volato nella missione STS-89 del gennaio 1998 e nella missione STS-107 del gennaio 2003.
    [modifica] Onorificenze
    Congressional Space Medal of Honor - nastrino per uniforme ordinaria Congressional Space Medal of Honor

    RispondiElimina
  7. Giuro che non ho nulla a che fare con gli Astronauti, non andrei mai nello spazio... per me sarebbe una perdita di tempo :)

    Michael Phillip Anderson (Plattsburgh, 25 dicembre 1959 – Texas, 1 febbraio 2003) è stato un astronauta statunitense vittima dell'incidente dello Shuttle Columbia.

    Nato nello stato di New York, era sposato ed aveva figli. Gli piaceva la fotografia, gli scacchi, i computer ed il tennis.

    Nel 1981 ha conseguito il Bachelor of science in fisica ed astronomia presso l'Università di Washington a Seattle. Nel 1990 ha preso il master in fisica presso la Creighton University di Omaha (Nebraska).

    Nel dicembre del 1994 è stato selezionato dalla NASA. Dopo aver completato un anno di addestramento è stato qualificato come specialista di missione. Ha volato nella missione STS-89 del gennaio 1998 e nella missione STS-107 del gennaio 2003.
    [modifica] Onorificenze
    Congressional Space Medal of Honor - nastrino per uniforme ordinaria Congressional Space Medal of Honor

    RispondiElimina
  8. Messo il mio Lo sapevate che sul mio blog

    RispondiElimina
  9. E' veramente carino, ho fatto anch'io un sacchetto con la lavanda, nei prossimi giorni lo posto.... anche se non è bello come il tuo

    RispondiElimina
  10. Molto bello questo gioco!!!
    Le immagini sono meravigliose!!!
    Buon inizio di settimana
    bacionissimi
    Denny*

    RispondiElimina
  11. buon inizio di settimana carmen
    gioco strano ma diverso!
    lu

    RispondiElimina
  12. Ciao Carmen ,non ho capito molto bene..ma se mi capita qualcosa di imbarazzante ?proverò e ti faccio sapere ! E' un gioco molto originale! Bacione di inizio settimana,Liza.

    RispondiElimina
  13. ciao bello, complimenti, personaggio interessante, bellissima donna e bei tempi, mi piaceva Valentina di Crepax, grazie baci rosa a presto.) buon inizio settimana.)

    RispondiElimina
  14. Carissima, ciao !!!!!!!!

    Sono passata per un doveroso saluto di "ritorno"...
    ...perdonami se non commento qui da te da un pò...
    ...ho avuto impegni pressanti, ma ora son tornata alla normalità!
    Scappo a "recuperare" con il medesimo saluto anche negli altri blog amici...
    ...devo farcela entro stasera, e non sono pochi!

    Un abbraccione, a presto!

    Maddy

    RispondiElimina
  15. Complimenti per come bene ti sei districata in questo compito e per la completezza della documentazione.

    RispondiElimina
  16. non conosco questa diva.
    Bello questo gioco.
    Ho provato a fare il giochino e mi è uscito questo
    Olaf Hoffsbakken
    Ora metto il post sul blog.
    Non riesco a postare il commento con il mio account. Robby

    RispondiElimina
  17. Ciao Carmen,ho fatto il giochino ...se vuoi vedere cosa mi è uscito ...ho pubblicato sul blog dei premi ! Ciao buona serata ,bacione,Liza.

    RispondiElimina
  18. Ciao ,sono sempre io ,ti ho inviato il commento con anonimo perchè con l'account non ci riuscivo ! E' strana questa cosa ..fammi sapere !Liza

    RispondiElimina
  19. Mi piace, faccio subito!!! Uscirà un piccolo invertebrato con la fortuna sfacciata che ho!!!

    RispondiElimina

Grazie a tutte le persone che mi vorranno lasciare un loro pensiero, risponderò a tutti sotto il post!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...