lunedì 28 febbraio 2011

Vita..da gatti!

E' da un po' di tempo che non vi do notizie dei miei pelosetti e dell'inserimento di Minou..beh lei si è inserita benissimo ed è molto socievole con noi e vorrebbe esserlo anche con Nerone/Tato,  l'altro gatto di casa! Il problema è che lui è proprio uno zuccone e non ne vuole sapere..ma perlomeno, a parte il soffiare e qualche zampata..non ci sono state manifestazioni cruente di ostilità..Certo che  ancora non li lascio troppo a lungo da soli..non si sa mai!! Comunque nel frattempo Minou è cresciuta e si sa difendere bene, corre come un razzo..ma come stazza lui pesa il doppio! Eccoli qua alle prese con le faccende domestiche..ebbene si..sono i miei aiutanti, se ne avete bisogno ve li presto per le pulizie di Pasqua!!



Uno dei giochi che ho inventato per far fare loro amicizia è questo
 

 Ho messo i loro croccantini preferiti (quelli al salmone, i raffinati!! ) in una bottiglia pet vuota a cui ho praticato dei buchi..per procurarsi il cibo devono far rotolare la bottiglia in modo che il contenuto fuoriesca...essendo intenti nell'impresa per un po' dimenticano di azzuffarsi, almeno sinchè ci sono croccantini!




Ecco la giovane esploratrice: " le mensole della cucina sono la mia passione!"




"ma anche il microonde non è male per una breve sosta-relax.. "


" e magari ci schiaccio anche un pisolino.."


"d'altro canto..lavorare stanca!"


" Ho lo strabismo di Venere! E allora?"


sabato 26 febbraio 2011

Ancora un Premio e mici da adottare!

La gentilissima e bravissima creativa e super-riciclosa Giulia del blog  La civetta sul comò mi ha assegnato questo premio

                                                  
 Grazie di cuore!!
Secondo il regolamento devo passare il premio ad altri blog meritevoli e comunicarlo loro, mettere il link ai blog premiati, e scrivere  un post dove si dice da chi si è ricevuto il premio.
Passo quindi il premio a

Shiri del blog Shiri's Space
Kilara del blog Kilara Creations  Salvina del blog Uncinetto e Co.
 Federica del blog Le creazioni di Fee
 Cristina ed Anna del blog Perlamica

 E adesso basta premi..non voglio mica montarmi la testa!!
 Guardate invece questa foto
..non sono meravigliosi?!



 Se volete adottare uno di questi deliziosi micetti andate da Briciola Pazza del blog Nei miei giorni a colori
  Adottare un gatto è un'esperienza meravigliosa e, se non avete mai provato..non sapete cosa vi perdete! Però fatelo solo se siete davvero intenzionati ad adottare..sono creature, mica peluches!!                       
                                                 


mercoledì 23 febbraio 2011

Un "Premio" ricevuto ed un "Meme"

 
La carissima Danny del blog Le chicche di Danny mi ha assegnato questo premio

Questo premio è nato per  dare una maggiore visibilità a quei blog non ancora molto conosciuti
Le regole che bisogna seguire sono queste:
1. Accettare il premio e scrivere un post in merito
2.Passarlo a 3-5 blog preferiti e che volete far conoscere,comunicando loro che hanno ricevuto il premio. Ringrazio ancora di cuore la gentilissima Danny per aver pensato a me..sono però un po' in difficoltà nel doverlo assegnare ad altri e lo lascio quindi a disposizioni di quanti, passando di qui, volessero prelevarlo, con tanti auguri a tutti!

 
Ed ora passiamo al  MEME, che non è un premio ma è un questionario: chi lo pubblica, risponde e lo gira a sua volta ad altri blogger, chiedendo loro di fare altrettanto. Questo mi è stato passato da Erica del blog  Bryce's House e riguarda i libri e la lettura.

1. Quanti libri hai letto nel 2010? 
Non  saprei di preciso..io leggo parecchio, soprattutto la sera tardi e, a volte, anche la notte..quando non riesco a dormire. Dico una cinquantina, più o meno..

2. Quanti erano fiction e quanti no? Proprio non ricordo..
 
3. Quanti scrittori e quante scrittrici? Preferisco le scrittrici per affinità ma, non è detto..diciamo che non faccio differenze, se il libro mi piace..mi piace!

4. Il miglior libro letto?
In assoluto non saprei..ce ne sono molti!!

5. E il più brutto?
Non mi è piaciuto "Il codice Da Vinci" di Dan Brown e altri del genere..

6. Il libro più vecchio che hai letto?
Una vecchissima edizione di Pinocchio da piccola..ah se l'avessi ancora! Credo fosse degli anni '40 e mi era stato regalato da una vicina..

7. E il più recente?
Mah..Non so..

8. Quale il libro col titolo più lungo?
Anche a questa domanda non so rispondere..

9. E quello col titolo più corto?
Non ricordo neppure questo..

10. Quanti libri hai riletto?
Con il Gruppo di Lettura sto rileggendo i romanzi della Austen, -Ragione e Sentimento- prima ed ora -Orgoglio e Pregiudizio-.
 
11. E quali vorresti rileggere?
Mi piacerebbe tanto rilegger un libro della mia infanzia di cui non ricordo l'autore ma solo il titolo: "Lena Cioce" era la soria di una bambina povera che va in città a lavorare presso una famiglia..una storia di altri tempi! Purtroppo è introvabile..

12. I libri più letti dello stesso autore quest'anno?
I romanzi di Andrea Vitali.

13. Quanti libri scritti da autori italiani?
Oltre a quelli del  già citato Vitali pochi altri.

14. E quanti dei libri letti sono stati presi in biblioteca?
La maggior parte senza dubbio..anche perchè non saprei più dove metterli!! Però se un libro mi piace particolarmente me lo compro!

15. Dei libri letti quanti erano ebook?
Nessuno! Mi piace sfogliare la carta e sentirne l'odore, è un vero piacere!
 
Anche questo "Meme" è a disposizione di chiunque lo desideri prelevare!!




 





lunedì 14 febbraio 2011

Poesie, romanzi d'amore e ..piastrelle all'uncinetto!

Nel giorno dedicato agli innamorati non potevo non parlarvi di questo libro che amo particolarmente.
Di Nazim Hikmet, esponente di spicco della cultura turca del Novecento, Poesie d'amore.  Queste bellissime poesie sono un insieme di amore, passione e  "partecipazione a tutto ciò che succede nel mondo" in un  " incontro-scontro tra due culture e modi di esistenza opposti " 

Da  LETTERE DAL CARCERE A MUNEVVER
Prigione di Bursa ( Anatolia)

1942

Il più bello dei mari
è quello che non navigammo.
Il più bello dei nostri figli
non è ancora cresciuto.
I più belli dei nostri giorni
non li abbiamo ancora vissuti.
E quello
che vorrei dirti di bello
non te l'ho ancora detto.


Sicuramente una delle più conosciute..ma sono tutte stupende.




Immaginate per un attimo di andare a letto la sera single e venticinquenni e di svegliarvi la  mattina con un uomo accanto che vi dica, tutto assonnato "Cara, i bambini li porti tu a scuola? " ..E' quanto accade a Marie, la protagonista dell'avvincente romanzo di Frédérique Deghelt  LA VITA DI UN' ALTRA. " Marie ha appena il tempo di chiedersi di chi siano quei bambini, che questi piombano nel letto chiamandola mamma. In attesa che l'incubo finisca, Marie afferra da un armadio dei vestiti sconosciuti e.." Non racconto altro per non rovinarvi il piacere della lettura!

Hanno detto:
"Per inventiva, humour, nobiltà dei personaggi, per la sua riflessione sull' amore, sul tempo e sull'energia delle donne, questo romanzo è una rivelazione."
Marie Claire

Io l'ho letto tutto d'un fiato! Da questo libro verrà presto tratto un film



Non pensate però che passi tutto il mio tempo libero in lettura! In questi giorni sto riprendendo confidenza con uncinetto e gomitoli di lana, infatti sto preparando le piastrelle da inviare alle ragazze della Coperta dell'Amicizia! E naturalmente impasto ed inforno..oltre al pane ho fatto anche i biscotti, ma questi ve li mostrerò.. alla prossima puntata!

domenica 6 febbraio 2011

Spille con jersey e jeans e altri bijoux

Con lo stesso tessuto delle collane ho fatto delle spille a cui ho aggiunto dei particolari con tessuto jeans. Anche se fatte con elementi poveri, piccoli pezzi di stoffa e qualche perlina, mi piace studiare colori e forme, provare e riprovare finchè l'effetto finale mi piace..ho lasciato qualche particolare non eccessivamente rifinito per un aspetto più fresco e non troppo da "vecchia zia" ( come dice una simpatica blogger) !


 e poi simili ma, una diversa dall'altra!


ecco anche il lato b


Con un altro po' di stoffine ho fatto anche  un bracciale



e ancora due collane, di lunghezza variabile grazie al cordoncino da annodare con un semplice fiocco


Scusate le foto bruttarelle e fatte di corsa..




Ah, dimenticavo queste altre spille sempre in jersey con il tulle e  con la maglia in filo argentato come quelle che ho postato qui

 


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...