martedì 20 marzo 2012

Primo giorno di primavera e un bel libro ...


Questo post partecipa al 








Oggi è il primo giorno di primavera e quali miglior ambasciatori di questa bella stagione dei fiori spontanei?  Sono così carini nella loro meravigliosa semplicità..e ogni anno mi sorprendono!






Ho appena terminato di leggere questo libro, l'ho trovato molto carino e rilassante anche se in realtà tratta anche di argomenti seri,  ma sempre in modo "leggero" e a volte anche umoristico..Forse non sarà un capolavoro, ma a me è piaciuto! Di questa scrittrice ho letto altri romanzi, tra cui il più celebre "Pomodori verdi fritti" da cui è stato tratto l'omonimo film, e non sono mai stata delusa..


L’autrice:

Fannie Flagg è nata a Birmingham nel 1944. Ha esordito a 19 anni come autrice e produttrice televisiva. È stata attrice e sceneggiatrice per la tv, il teatro, il cinema. Si è affermata come scrittrice con Pomodori verdi fritti al caffè di Whistle Stop (Sonzogno, 1992), divenuto un film di successo.
È autrice di numerosi altri romanzi che hanno avuto tutti un grande successo di pubblico sia negli Stati Uniti che in altri paesi del mondo.

La storia (Dalla seconda di copertina):

Una vera signora sa sempre quand’è il momento di uscire di scena. E Maggie Fortenberry, affascinante sessantenne che conosce almeno 48 modi diversi di piegare un fazzoletto e non ha mai detto una parolaccia in vita sua, ha deciso che il suo momento è arrivato. Ex Miss Alabama e quasi Miss America, dei suoi sogni di ragazza Maggie ha realizzato ben poco: non ha conquistato un marito adorante, non ha avuto con lui la nidiata di pargoli d’ordinanza, e oggi è una single depressa con una noiosa carriera da agente immobiliare a Birmingham.
Ormai ha deciso, vuole farla finita. Non senza però aver prima saldato ogni debito, sbrinato il frigorifero e salutato gli amici con un’impeccabile lettera d’addio. Ma quando tutto sembra finalmente pronto per girare l’ultimo ciak, ecco che un bizzarro scheletro in kilt manda all’aria i suoi piani. Nella villa dove l’ha ritrovato, e che Maggie ha ricevuto l’incarico di vendere, si celano infatti segreti che aspettano solo lei per essere svelati. E se poi a scombinare il suo progetto ci si mettono anche una dispettosa capretta dal muso nero e il ritorno inaspettato di un vecchio amore, ecco che forse organizzare la sua dipartita non è più così urgente...
Fannie Flagg, autrice dell’indimenticabile Pomodori verdi fritti al caffè di Whistle Stop, ci regala un nuovo romanzo tenero e irriverente, una storia irresistibile sull’imprevedibilità della vita.

24 commenti:

  1. Bellissimi i primi fiori della primavera, io in particolare ho un debole per le viole, perchè mi ricordano mio papà, che aveva l'abitudine di andarmene a raccogliere un mazzetto non appena spuntavano...
    Io ho visto il film "Pomodori verdi fritti", molto bello.
    Mariagrazia

    RispondiElimina
  2. Che foto favolose!!!
    I fiori spontanei fanno subito primavera!!! ^_^

    Grazie per l'interessante segnalazione!!

    Baciii
    Cri&Anna

    RispondiElimina
  3. questo libro mi manca e quindi me lo devo procurare, gli altri me li sono letti tutti con parecchio gusto e un sorriso fisso sulle labbra

    belle foto!

    RispondiElimina
  4. quanti fiori spontanei, i primi ad avvisarci che sta arrivando la primavera.....
    mia mamma amava tanto le violette selvatiche...

    RispondiElimina
  5. I fiori spontanei hanno un fascino particolare...inteneriscono sempre.
    Peccato non avere un fazzoletto di terra..vabbè il davanzale è comunque fiorito .
    X il libro...credo si possa fare.
    Baciotto.

    RispondiElimina
  6. Ho ancora i ponteggi, la mia casa è buia e triste ...ho voglia di sole, luce e fiori!!!
    baci elisa

    RispondiElimina
  7. Ciao gioia !
    Ma...mi son persa qualcosa x strada ?!?!?
    Ai miei tempi la primavera iniziava il 21 marzo...
    ...cos'è cambiato ?!?
    Oggi oltre al tuo ho visto altri post inneggianti all'inizio di qs. stagione...
    ...starò rimbambendo,
    ah ah ah!!!!!

    Non conosco qs. libro, ma ho visto "pomodori verdi fritti" e m'è piaciuto tantissimo...

    Grande bacio!

    M@ddy

    RispondiElimina
  8. che belloooooo è arrivata foto splendide

    RispondiElimina
  9. ciao bilibi buona primavera anche a te, bellissime le immagini dei fiori, grazie per la recensione del libro che non conoscevo, ma sembra interessante, ciao baci rosa a presto buona giornata.)

    RispondiElimina
  10. Ciao Carmen, evviva la primavera!!
    Ultimamente sono in standby con la lettura e questo fermo dura da un paio di anni purtroppo ma è più forte di me e non vuole sparire, speriamo che passi in fretta perchè mi manca il libro vicino al divano, pronto per essere letto ogni sera.
    Un bacio.
    Morena

    RispondiElimina
  11. Io invece sto leggendo "Il significato segreto dei fiori" ..... la primavera ci ispira molto.
    Milena

    RispondiElimina
  12. Bellissimi fiorellini primaverili, ciao

    RispondiElimina
  13. Mi incuriosice moltissimo questo libro!!!
    Grazie per averlo fatto notare ^_^

    RispondiElimina
  14. buona primavera anche a te!!!
    io adoro le margherite sono le mie preferite!
    non riesco rilassarmi con un libro in questo periodo...li tengo per l'estate!!! grazie per la segnalazione

    RispondiElimina
  15. buongiorno e speriamo che la primavera ci faccia tornare il buon umore, ho letto anche io il libro "pomodori verdi fritti" mi è piaciuto
    ciao Carmen

    RispondiElimina
  16. Belli i fiorellini, adoro tantissimo i fiori tutti, adornerei la mia casa ogni giorno!
    Ciao cara un abbraccio
    Elsa

    RispondiElimina
  17. umh mi ha incuriosita questo libro, lo inserisco subito nella lista dei desideri di anobii così non lo dimentico. BUONA PRIMAVERA

    RispondiElimina
  18. Ma sai che ho finito da poco lo stesso libro? :o)
    Un abbraccio e buona primavera!
    cri

    RispondiElimina
  19. giusto...la vita è imprevedibile!
    Il libro mi sembra interessante.Belle le foto!
    baci

    RispondiElimina
  20. che meraviglia grazie per i tuoi post e foto meravigliose

    RispondiElimina
  21. La trama del libro sembra molto intrigante. Di quest'autrice non ho letto mai niente, ma ho visto il film "Pomodori verdi fritti".

    Le foto dei fiori sono bellissime! Le violette del mio giardino però sono più sbiadite...si sa che l'erba del vicino è sempre più verde!

    RispondiElimina
  22. Oh la primavera! Io vivo in campagna e qui l'aria è intrisa di fiori
    ;)
    Fede

    RispondiElimina
  23. Molto belli questi fiori.
    Ti auguro un sereno week end.

    RispondiElimina

Un grazie di cuore a tutti coloro che mi leggeranno e vorranno lasciarmi un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...