domenica 2 dicembre 2012

Un po' di lettura!

E' da un po' che non pubblico un post sui libri che ho letto..in effetti ultimamente non leggo moltissimo, però qualcosina da parte ce l'ho! Come questo


di Meg Mitchell Moore:  "Mirtilli a colazione".


"Meg Mitchell Moore dipinge con maestria, leggerezza e straordinario acume le difficoltà e le piccole gioie quotidiane di una famiglia in cui tutti possiamo trovare una parte di noi. Burlington, Vermont. Il tavolo della colazione sembra un campo di battaglia. Uova strapazzate sbocconcellate, macchie di marmellata mista a yogurt, briciole di pane sulla tovaglia. In salotto giocattoli sparsi a terra e il pianto di un neonato. Ginny e William pensavano di non doversi più occupare di queste cose. Tutti i loro figli sono ormai grandi e se ne sono andati finalmente a vivere per conto loro. Il loro programma era quello di godersi in pace gli anni della loro vecchiaia, curare il giardino, scaldarsi alle chiacchiere serene dell'ultimo sole. Ma è bastato un solo, breve weekend perché la casa fosse improvvisamente invasa da tutta la loro progenie. La prima a presentarsi è Lillian, in fuga da un marito fedifrago, con al seguito la sua bambina di tre anni e il neonato Philip. Poi Stephen, accompagnato dalla moglie che scopre proprio in quel momento che la sua gravidanza è a rischio ed è costretta all'immobilità immediata. E infine Rachel, la figlia minore, che ha perso il lavoro e non può più permettersi le scarpe costose e l'affitto nel pieno centro di Manhattan. Dovevano fermarsi solo pochi giorni, ma sono diventati ospiti a tempo indeterminato. William e Ginny hanno di fronte a loro una lunga, lunghissima estate in cui, fra piatti rotti, urla selvagge, ma anche le carezze tenere delle dita paffute di un nipotino, devono imparare a conoscere di nuovo i figli e i loro problemi, ormai molto più complessi di una caduta dalla bicicletta e un ginocchio sbucciato. Perché non si smette mai di essere genitori."
recensione di Qlibri
Questo romanzo mi è piaciuto perché presenta la vita quotidiana di una famiglia alle prese con i tanti problemi, piccoli e grandi che affliggono un po' tutti..io  mi ci sono ritrovata per tanti aspetti, il messaggio è comunque positivo..e in questi momenti di crisi non si ha voglia di tristezze e tragedie!







di Elena Ferrante: Storia del nuovo cognome


Questo libro è il seguito del romanzo che avevo presentato qui.  
"Storia del nuovo cognome è il seguito dell’amica geniale, pubblicato nel 2011. L’amica geniale racconta l’infanzia e l’adolescenza di due ragazze napoletane, Lila e Lenù, seguite nelle intense peripezie della loro amicizia, in un quartiere povero e feroce negli anni del passaggio a un benessere conquistato con ogni mezzo. Al cuore del romanzo c’è il rapporto tra le due amiche, un rapporto di affetto, di gelosia, di competizione, di emulazione, di rifiuto e di attrazione vertiginosa. Ritroviamo le due protagoniste e la loro straordinaria amicizia nelle nuove prove che la vita mette loro davanti. Lila si sposa a soli diciassette anni con un giovane del quartiere arricchitosi con commerci e traffici non sempre limpidi, e diventa la signora Carracci in una nuova esistenza dove agio e violenza, frustrazione e potere si mischiano. Lenù continua invece a studiare, suscitando l’ammirazione e l’invidia dell’amica. È una gara a chi delle due riuscirà a uscire dal quartiere che le imprigiona, a liberarsi da un ambiente che entrambe odiano. Ameranno anche lo stesso uomo."
Anche questo romanzo mi è piaciuto per l'ambientazione nella Napoli dei primi anni sessanta e per lo studio dei sentimenti, spesso ambivalenti, dei protagonisti..soprattutto delle due amiche a volte rivali...ora non c'è che aspettare il prossimo!!




di Anita Jonsthon: Mangiando al chiaro di luna 

Un libro bellissimo, scritto da una psicologa che si occupa di problemi alimentari, ma non solo...
"In questo libro si passa attraverso le fiabe e le leggende popolari, saltando dalle culture occidentali a quelle orientali, avendo come filo di congiunzione il "femminino", cioè il femminile come parte di ogni donna in contrapposizione o complementare al maschile.
"Nei venti capitoli che compongono il libro, l'autrice ci conduce in un viaggio che è rivelatore, sorprendente, pieno di spunti di riflessione e di soluzioni per ritrovare la gioia di essere donna: dal rapporto madre-figlia alla scoperta della sessualità, dall'importanza di affidarsi all'intelligenza intuitiva fino alla capacità di essere assertive, di non temere il giudizio di coloro che amiamo o di una società incentrata da secoli sulla supremazia dell'elemento maschile. Un libro che vale più di mille diete, perché va dritto al cuore della questione: per anni le donne sono state costrette ad assomigliare a un modello costruito da uomini, e di questo modello sono rimaste prigioniere rischiando di perdere la loro vera identità."(da Mangiando al chiar di luna, di Anita Johnston, ed. Orme )
A me è piaciuto molto perché parla del "femminile" in modo approfondito
ma anche estremamente comprensibile, usando fiabe e leggende.  Lo consiglio proprio!!

11 commenti:

  1. Grazie mille: i tuoi post con le recensioni ci piacciono un sacco!!!

    Baciii
    Cri&Anna

    RispondiElimina
  2. Ciao Carmen anche a me piace molto leggere, soprattutto cose non troppo angoscianti, ma ultimamente devo dire che ho trascurato un po' questo aspetto, troppe cose da fare, un po' di stanchezza e cosi' via.
    Vedo che capita anche a te..
    Comunque grazie per i suggerimenti.
    Buona domenica patri

    RispondiElimina
  3. spazi molto con la lettura!
    Complimenti per l'impegno,si vede che ti piace leggere!

    RispondiElimina
  4. Mi incuriosisce l'ultimo...dev'essere piacevole da leggere per l'impostazione che l'autrice ha dato ad un argomento che potrebbe essere un po' impegnativo.
    Grazie del consiglio, cara! ❤

    RispondiElimina
  5. Ciao, mi incuriosisce molto il primo. Sono incostante nelle letture, alle volte leggo un libro in tre giorni, alle volte per leggere cinquanta pagine ci metto una settimana.
    Grazie e buona domenica.
    Daniela

    RispondiElimina
  6. █▀▀ █░ █░░█▀█ █▀▄▀█ █ █▀ █░░█▀ █▀█ █▀▄█ █▀▄█ █▀█
    █▄█ █▄ █░░█▀█ █░░░█ █ █▄ █░░█▀ █▀█ █░░█ █░░█ █▄█
    ▄▄▄
    █▄▀ █▀▀ █░ █░ █▀█░░█░ █▀█░░██░██ █ ▀█▀ █▀█
    █▄█ ██▄ █▄ █▄ █▀█░░█▄ █▀█░░░█▄█░ █ ░█░ █▀█

    .
    ▒▒▒▒▒▒▒██▒▒▒▒███▒▒▒▒██
    ▒▒▒▒▒▒█▓▓█▒██▓▓▓██▒█▓▓█
    ▒▒▒▒▒█▓▒▒▓█▓▓▓▓▓▓▓█▓▒▒▓█
    ▒▒▒▒▒█▓▒▒▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▒▒▓█
    ▒▒▒▒▒▒█▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓█
    ▒▒▒▒▒▒▒█▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓█
    ▒▒▒▒▒▒▒█▓▓♥▓▓▓▓▓▓♥▓▓▓█
    ▒▒▒▒▒▒▒█▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓█
    ▒▒▒▒▒▒█▓▓▓▓▒▒█▓█▒▒▓▓▓▓█
    ▒▒▒▒▒█▓▓▒▒▓▒▒███▒▒▓▒▒▓▓█
    ▒▒▒▒▒█▓▓▒▒▓▒▒▒█▒▒▒▓▒▒▓▓█
    ▒▒▒▒▒█▓▓▓▓▓▓▒▒▒▒▒▓▓▓▓▓▓█▒▒.
    ▒▒▒▒▒▒█▓▓▓▓▓▓███▓▓▓▓▓▓█▒▒▒.(♥)(♥)
    ▒▒▒▒▒▒▒█▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓█▒▒▒.(♥)(♥)(♥)
    ▒▒▒▒▒▒█▓▓▓▓▒▒▒▒▒▒▒▓▓▓▓█▒▒▒.(♥)(♥)
    ▒▒▒▒▒█▓▓▓▓▒▒▒▒▒▒▒▒▒▓▓▓▓█▒▒▒.\||
    ▒▒▒▒█▓▓▓█▓▒▒▒▒▒▒▒▒▒▓█▓▓▓█▒▒..||/
    ▒▒██▓▓▓█▓▒▒▒♥♥▒♥♥▒▒▒▓█▓▓▓██.\||
    ▒█▓▓▓▓█▓▓▒▒♥▓▓♥▓▓♥▒▒▓▓█▓▓▓▓█||/
    █▓██▓▓█▓▒▒▒♥▓▓▓▓▓♥▒▒▒▓█▓▓██▓█
    █▓▓▓▓█▓▓▒▒▒▒♥▓▓▓♥▒▒▒▒▓▓█▓▓▓▓█
    ▒█▓▓▓█▓▓▒▒▒▒▒♥▓♥▒▒▒▒▒▓▓█▓▓▓█||/
    ▒▒████▓▓▒▒▒▒▒▒♥▒▒▒▒▒▒▓▓████▒\||
    ▒▒▒▒▒█▓▓▓▒▒▒▒▒▒▒▒▒▒▒▓▓▓█
    ▒▒▒▒▒▒█▓▓▓▒▒▒▒▒▒▒▒▒▓▓▓█
    ▒▒▒▒▒▒█▓▓▓▓▒▒▒▒▒▒▒▓▓▓▓█
    ▒▒▒▒▒▒▒█▓▓▓▓▓█▓█▓▓▓▓▓█
    ▒▒▒▒▒▒▒▒█▓▓▓▓▓█▓▓▓▓▓█
    ▒▒▒▒▒████▓▓▓▓▓█▓▓▓▓▓████

    RispondiElimina
  7. ciao Carmen!
    Anch'io in questo periodo sto leggendo molto poco...ho in mano "Una voce della notte " di Camilleri già da una settimana, cosa incosueta per me, di solito lo divoro in una notte!
    Mirtilli a colazione me lo ha passato una mia amica ed è lì in attesa..gli altri me li annoto per tempi più "liberi"
    Ti auguro una domenica rilassante!

    RispondiElimina
  8. wow lettrice accanita...mi ispira tra i tre il terzo.grazie per le tue bellissime recenzioni un abbraccio e buona domenica

    RispondiElimina
  9. Ciao Bilibina, vieni a trovarmi che c'è un regalo per te!
    Baci. CRY

    RispondiElimina
  10. Grazie per i consigli! Buona settimana!

    RispondiElimina
  11. Ho preso nota di due libri in questo post, mi sembrano interessanti e sperando anche di trovarli in libreria, non sempre tanto fornita la Mondadori della mia zona.... grazie per il suggerimento!

    RispondiElimina

Grazie a tutte le persone che mi vorranno lasciare un loro pensiero, risponderò a tutti sotto il post!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...