sabato 29 settembre 2012

Ringraziamenti

Io e Nerone vorremmo ringraziare tutte le persone che si sono interessate alla nostra brutta avventura, che ci hanno lasciato un commento, un augurio di pronta guarigione o ci hanno inviato affettuose mails..grazie, grazie di cuore!!





Nerone sta decisamente meglio,  ma è ancora un po' debole..mangia qualche crocchetta, fa un giretto per la stanza e poi..dorme beato nella cesta collocata al posto d'onore: sulla mia scrivania!
In questi giorni burrascosi non ho fatto molto,  però ho letto questo libro


di E. De Luca: I pesci non chiudono gli occhi
  Di questo scrittore e giornalista assai prolifico (mi pare abbia scritto una cinquantina di libri o giù di lì..) io non avevo mai letto nulla..ma il titolo e la copertina di quest'ultimo romanzo mi hanno incuriosito. E' la storia di un bambino di 10 anni (l'autore) che trascorre l'estate al mare tra i pescatori, lontano dal padre emigrato in America e che comincia ad interrogarsi sulla vita e sull'amore..
 L'ho trovato di facile e gradevole lettura e in certi punti molto poetico..


mercoledì 26 settembre 2012

Il mio aiutante è..all'ospedale!

Ieri in tarda serata ci è capitato una cosa drammatica e che proprio non pensavamo potesse succedere..il nostro amato gatto Tato già Nerone ha ingoiato un ago! Siamo corsi subito alla clinica veterinaria più vicina e aperta alle emergenze 24 ore su 24 dove, dopo gli accertamenti ai raggi x, è stato operato d'urgenza. Per fortuna l'intervento è andato bene, l'ago (piuttosto grosso e con tanto di filo) era nello stomaco..sembra non ci fossero altre lesioni, il micio ha passato la notte e penso rimarrà ricoverato in osservazione ancora per un po'..stiamo attendendo notizie..



Eccolo immortalato in alcune foto recenti


Che avesse la fissa di entrare in ogni contenitore, cesto o sacchetto lo sapevo..che fosse un curiosone anche, ma che avesse voglia di mettersi a cucire..proprio non me l'aspettavo!
Sì, perché l'ago stava nel puntaspilli in un contenitore sulla mensola, non pensavo 
che lo interessasse..semmai avevo più paura per la Minou, non per lui..
Ora farò sparire tutto..


Povero il mio Tatone..chissà come starà soffrendo, ferito e rinchiuso, lui che è così uno spirito libero!
Non vedo l'ora di riabbracciarlo!

Aggiornamento:
le ultime notizie dalla clinica sono rassicuranti..il micio si sta riprendendo bene e nel pomeriggio cominceranno ad alimentarlo. Se tutto andrà come previsto domani tornerà a casa..evviva!!
-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-
Giovedì 27,  ore 10: è sempre ricoverato e con le flebo..purtroppo non ha ancora iniziato a mangiare..gli ho fatto avere i suoi croccantini preferiti ed anche l'umido..vediamo oggi.
-.-.-.-.-.-.-.-.-
Ore 20.30 Visto che la situazione non migliorava ce lo siamo riportati a casa. Ora dorme nella sua cesta, bello rilassato, qualche croccantino l'ha preso e ha fatto pure le fusa..piano piano e con le coccole "materne" si riprenderà, spero!

sabato 22 settembre 2012

Benvenuto autunno!

Adoro l'autunno e i suoi colori, il sole dorato con l'aria fresca e frizzantina, lo scricchiolio nel camminare sul tappeto di foglie,  raccogliere funghi e castagne nei boschi..e se piove o c'è la nebbia?! Beh, mi piace anche stare in casa e lavorare a maglia o  leggere un buon libro, magari con il gatto accoccolato sulle ginocchia.. bere una tazza di buon thé...odorare il  profumo di torta che cuoce nel forno..e poi cucire, impastare o assemblare le cose più disparate


..come questa collanona nei toni dell'autunno! Ne avevo vista una più o meno simile  in vetrina,  indossata da un manichino; io l'ho adattata nei colori e nei materiali: seta marrone dai riflessi dorati, nastrino di raso, metallo e perle di resina..nonostante l'apparenza è leggerissima!
una buona domenica a tutti!!

giovedì 20 settembre 2012

Un bracciale e..una pagnotta!

Ecco la mia produzione di ieri: un bracciale e ..una pagnotta!


Realizzato in questo colore su richiesta, ad uncinetto con bottone "vintage" in tinta




Saltando di palo in frasca,  ho ripreso da poco a fare prove con il lievito madre. Sono ripartita da zero, visto che non avevo salvato il "ceppo" e questa è la prima pagnotta con il nuovo lievito. Non è ancora il massimo come sapore, anche se è abbastanza soffice..Continuo con i "rinfreschi" e vedrò cosa capita..il bello di questo modo di panificare è proprio la sperimentazione!



lunedì 17 settembre 2012

Finalmente lana e.. un libro strano!

Finalmente..perchè col caldo che ho sofferto quest'estate..proprio di maneggiare ferri e gomitoli non me la sentivo! Avevo nel mio "deposito lanifero" (o meglio stash, come dicono quelli che se ne intendono) un bel po' di shetland grigio, colore pare assai di moda quest'anno e che comunque a me piace molto e mi sono messa al lavoro. L'idea sarebbe quella di farmi un cardigan un po' lunghetto, senza bottoni  e da chiudere con una bella spillotta, però leggero e sofficioso ( chè a me le cose pesanti e di lana non garbano, soffro il caldo anche in inverno! ) Mi piacerebbe un modello stile "La Droguerie", negozio che ahimè ho solo sfiorato nel mio viaggio in Alsazia (e dove invece io avrei passato più tempo che nella visita alla cattedrale..)  il filo è piuttosto sottile ma io uso dei ferri un po' grossi, così mi vien fuori una cosa tutta bucherellata, mah..vedremo se combinerò qualcosa di buono!


Nella  maxiborsa jeans ripongo il tutto..e via!


Ho appena terminato d leggere questo libro, un po' strano, almeno per me.
di Ransom Riggs: La casa per bambini speciali di Miss Peregrine



In questo romanzo fatti storici come la seconda guerra mondiale,  l'occupazione nazista e la persecuzione degli ebrei  si mescolano ad elementi fantastici e un po' inquietanti. Non sono amante del  fantasy e neppure del genere orror,  ma posso dire che dopo qualche perplessità il libro mi ha conquistato e l'ho letto tutto velocemente fino alla fine. Se volete saperne di più qui trovate una recensione,  ma la trama io non la leggerei per non rovinarmi la sorpresa!


Al testo sono allegate numerose foto d'epoca, e anche questo particolare lo rende interessante..io adoro le vecchie foto!!

venerdì 14 settembre 2012

Ancora per Sweet Noel

Ecco un'ultima cosetta che ho preparato per questa bellissima iniziativa.  So che sono già arrivati molti lavori di vario genere..  e voi, a che punto siete con le vostre creazioni? Ricordo che siete ancora in tempo  sino al 14 ottobre, non oltre per ragioni organizzative. Leggete qui



Mettetevi in contatto con Elena, Gloria, Marina, Morena  e naturalmente la nostra fantastica che vi daranno tutte le spiegazioni del caso, ma mi raccomando, partecipate!!



mercoledì 12 settembre 2012

Una "lunch bag" e una riciclosa ghirlanda port-orecchini



Da una sacca di plastica che conteneva un pallone avuto in omaggio con dei biscotti ho ricavato una lunch- bag  (decisamente meglio di sacchetto- per- portarsi- il -pranzo- da- casa,  troppo lungo)..  ho preso le misure del contenitore ermetico,  ritagliato,  quattro cuciture e voilà!


E che fare con gli avanzi? Il fondo di rete  mi ha fatto subito pensare a..un porta-orecchini.. Immediatamente è scattata la molla "riciclosa": un appendino metallico della lavanderia su cui fissare la rete con ago e filo, dei ritagli di t-shirt per fare una specie di cornice e poi,  con il resto del "tessuto".. le decorazioni!


Data la tonalità del rosso non potevo che ispirarmi ai papaveri:  la ghirlanda che ne è uscita è molto allegra e festosa,  decisamente estiva,  proprio quello che ci voleva per illuminare una giornata un po' buia come oggi..a proposito, le foto non sono granchè belle perché fatte con pochissima luce senza usare il flash ma ..ero impaziente di mostrarvele..manco avessi fatto chissà che capolavoro! Ma io sono soddisfatta perchè mi sono divertita moltissimo, ciao!

giovedì 6 settembre 2012

Una gita a Sirmione



Oggi era  l'anniversario del nostro matrimonio e, anche se abbiamo rimandato i festeggiamenti ufficiali, abbiamo "festeggiato" a modo nostro con una gita ed un pranzetto a Sirmione, sul lago di Garda.

Qualche angolino caratteristico, il ristorante vista lago e..un elefante! No, non si sta facendo un giretto, è una scultura in vetroresina a grandezza naturale. Ce ne sono anche di altri animali, tutte sparse per Sirmione. Il messaggio principale di questa esposizione è il rischio di estinzione a cui stanno andando incontro alcune specie:  "the animals'count down"..su ogni animale infatti c' è il numero degli esemplari ancora esistenti.. una mostra che fa riflettere!

lunedì 3 settembre 2012

Il mio aiutante: Nerone il tenerone!

Dopo una lunga pausa forzata a causa dall'eccessivo caldo, è tempo di ricominciare a fare qualcosina di creativo e anche il mio aiutante ha deciso di rimettersi all'opera.


Interessanti questi gomitoli! Ma quale colore scegliere?!


mmh, forse il viola mi dona di più..



..si, il viola decisamente,  bello questo cotone..si srotola che è un piacere!


...ora però sono stanco, mi faccio una pennica coi peluches..


..però, a pensarci bene, prima mi farei uno spuntino!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...