sabato 25 maggio 2013

Braccialetti a macramè 2



Ancora due braccialetti in cordino cerato e perle in resina sfaccettate, 
molto leggere e "brillanti".. 

 questo in versione verde, invece dei laccetti regolabili,
ha una chiusura color argento



cordino nero e perle tonalità ambra per il modello "classico"...
mi piace fare questi braccialetti..è proprio divertente!



Vi invito a partecipare al Giveaway di Ilaria del blog "La notte le penso e il giorno le creo"
Il primo premio è una sua bellissima borsa ed inoltre ci sono anche dei premi di
"consolazione"...fate un giro e andate a trovarla e ad ammirare le cose
fantastiche che realizza con le sue mani!
E con questo auguro a tutti una buona domenica soleggiata...
e se non lo sarà...pazienza!




giovedì 23 maggio 2013

Passeggiata lungo il fiume





Con le abbondanti piogge dei giorni scorsi i nostri fiumi sono stracolmi e fanno quasi paura...in alcuni paesi si sono verificati dei cedimenti e delle frane, per fortuna senza gravi conseguenze,  almeno nelle nostre zone.. Ieri ho approfittato di uno sprazzo di sole, tra un temporale e l'altro,  per fare una passeggiata lungo l'Adda, nei pressi di Brivio,  e vi mostro qualche scatto: ma c'erano certi nuvoloni che non promettevano niente di buono!

clicca sulle foto per vedere meglio!


















visione "panoramica"




Borsa Mare

Con questo post Partecipo  al Linky Party di Topogina

Anche questa borsa è un lavoro fatto tempo fa e l'avevo postato appena aperto il blog.  Ma visto che è come dire..di stagione ve la ripropongo con nuove foto che mettono meglio in risalto le decorazioni.
Il post originale lo trovate qui.


Davanti


Lato "B"


Alcuni particolari

Nonostante l'abbia strausata e sottoposta a maltrattamenti mantiene ancora intatto il suo "splendore"..peccato che non ricordo più la marca dei colori..erano davvero ottimi!

Partecipo a:


4° Linky Party by Riusa & Crea

domenica 19 maggio 2013

Braccialetti... di consolazione!

Anche oggi pioggia e ancora pioggia...e i dolori si fanno sentire! Allora per consolarmi ho giocato un po' con perle e cordini e ho fatto questi braccialetti, speriamo portino il bel tempo!!



                      Sono abbastanza facili da fare e su You Tube si trovano tantissimi tutorials



Perle di legno a pois, mezzi cristalli e perlone "plasticose" ma dall'aspetto
vagamente etnico..mi sono sbizzarrita..mi piaceva anche farne uno con 
lo spago e le perle "classiche" ma purtroppo 
queste avevano il foro troppo piccolo!

venerdì 17 maggio 2013

Lavorare a maglia come terapia


Ho appena terminato di leggere questo bel romanzo che narra di donne e di lavoro a maglia.
La protagonista, Mary Baxter,  è una donna schiacciata dal dolore per la perdita della figlioletta, a causa di una improvvisa e letale malattia. Su suggerimento della madre comincia a frequentare un club di knitters e piano piano comincia ad apprendere l'abc della maglia. Nello stesso tempo, pur restando chiusa nel suo dolore, comincia a conoscere le vicende delle altre frequentatrici, spesso altrettanto tragiche della sua e,  tra il ticchettio dei ferri e il dipanarsi dei gomitoli cominceranno a sciogliersi anche i nodi dell'anima..
Se volete saperne di più ecco la trama  - dalla seconda di copertina -


Senza nessuno cui dedicarle, le parole sono vuote e inutili. Come vuota e inutile è ormai la vita di Mary Baxter, una brillante giornalista che ha visto il filo della sua esistenza spezzarsi un maledetto giorno di primavera. Tuttavia, con un matrimonio sull’orlo del fallimento e un lavoro che ha perso ogni significato, Mary sorprende per prima se stessa quando decide di seguire l’unico consiglio che le ha dato la madre per superare il dolore: iscriversi a un corso di lavoro a maglia. Scettica ma allo stesso tempo incuriosita, Mary inizia quindi a frequentare la merceria di Alice – una premurosa e saggia vecchietta – dove cinque donne si ritrovano ogni mercoledì sera per creare sciarpe, maglioni, cappellini e calzini. Così, col passare delle settimane, si instaura un profondo rapporto di intimità e amicizia tra Mary e le componenti del «club», che durante le sedute le raccontano il proprio passato. Come Scarlet, che ha deciso di aprire una panetteria dopo aver perso l’amore; o Beth, madre di quattro figli, che si porta dietro un grande rimpianto; e poi Lulu, Ellen, Harriet, ognuna con la sua storia e i suoi segreti, le gioie e le delusioni, i successi e i fallimenti… E saranno proprio quelle donne e la serenità trasmessa dal lavoro a maglia ad aiutare Mary a capire che è sempre possibile uscire dal guscio in cui ci rinchiudiamo, per aprirci di nuovo alla vita e all’amore. 

Qui  un intervista con l'autrice Ann Hood      e    qui     un'anteprima del libro.

Mentre procedevo nella lettura mi sono resa conto che è da un sacco di tempo che non prendo in mano un lavoro a maglia...quasi quasi mi sento in colpa! Ma io sono così, vado un po' a periodi, però se trovassi un gruppo di sferruzzatrici vicino a casa..magari mi tornerebbe la voglia!
Buon fine settimana!!


giovedì 16 maggio 2013

Lanterna con oggetti recuperati





L'idea è partita dal voler riutilizzare un calice da vino a cui si era  rotto il gambo, decisamente fragile, ma il cui "corpo"era rimasto intatto



Avevo un delizioso vasetto a cui si era rotto il coperchio e
 ho pensato di unirlo al bicchiere per farne una lanterna porta candela



Ho usato una "supercolla"e ho nascosto il punto di assemblaggio, 
 con un pezzetto di cordoncino in tinta.


Ecco la mia nuova lanternina con una candela accesa,
 fatta da me e profumata coll'essenza di mandarino.
Qui avevo spiegato come fare in casa le candele profumate,
 ( si possono anche riciclare gli avanzi di vecchie candele )


Con questo post partecipo a

Linky Party by Riusa & Crea




lunedì 13 maggio 2013

Girocollo verde e verde-viola


Due collane girocollo molto semplici e lineari


semicerchio con perline, cristalli e mezzi-cristalli nei toni del verde e del viola,
catenella  argento e chiusura con moschettone


cerchio semirigido in due tonalità di verde..
alcuni particolari


alla prima ho abbinato anche gli orecchini







giovedì 9 maggio 2013

Una nuova borsa per la spesa

Prima di mostrarvi la mia nuova borsa della spesa fatta con l'aiuto di Francesca del blog
"Il Mondo Creativo di Francesca "vi voglio segnalare  una 
Vendita Promozionale (su Blomming)
di tutti gli articoli  di  "Linee Curve"  il blog di Gabriella,
andate a dare un'occhiata
sono tanti e tutti bellissimi!!



Ma ecco la mia nuova shopper aperta



e ben ripiegata e chiusa!
Per realizzarla ho usato della cotonina e della tela da corredo che apparteneva
alla mia mamma (e che presumo abbia più di mezzo secolo...)
beh... non è un luogo comune,
non ci sono più le stoffe di una volta!!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...