domenica 19 giugno 2016

Pendente foglia ri-tutorial




Avevo pubblicato un tutorial simile ben 5 anni fa, purtroppo le foto sono state
cancellate da Image Shack e di conseguenza anche dal blog.
Non avendo più nemmeno gli originali e poichè
 me lo hanno richiesto ho rifatto il tutto...
ed ecco qua:



Per un pendente che misura  cm 4 circa serviranno m. 1,5 di filo metallico, 
scegliete il tipo che preferite purchè sia facilmente 
modellabile con le mani.

1) Lasciamo un pezzetto di filo all'inizio
 (che ci servirà per formare l'anellino per appenderlo) 
e poi formiamo una specie di nodo senza stringere, 
ecco la nostra prima asola.

2) Entriamo ancora con il filo dalla parte lunga e formiamo un'altra asola
 e continuiamo così fino alla lunghezza desiderata. 

3)A questo punto ci spostiamo lateralmente e continuiamo a 
formare asole per  "tessere" il nostro pendente

 4) cercando di dare una forma un po' arrotondata.
( possiamo anche usare un modello a cui fare riferimento) 




Non preoccupatevi se all'inizio vi sembrerà un garbuglio informe, 
successivamente lo aggiusteremo
modellandolo con le mani.

Completiamo la nostra "foglia" e arriviamo con l'ultimo pezzettino
 di filo vicino a quello iniziale, intrecciamoli insieme
formando un anello.





Prendiamo ora un pezzo di filo metallico dello stesso tipo e colore
 oppure in contrasto. Con lo stesso metodo usato per il bracciale
 inseriamo delle perline e/o dei cristalli a nostro piacimento. 
Per un effetto più aereo lasciamo anche delle zone vuote.
Se desideriamo rinforzare i bordi ripassiamo
il filo metallico tutt'intorno
(procediamo come descritto qui)



ed ecco la nostra "foglia" terminata!



Naturalmente con lo stesso metodo possiamo creare
 forme diverse  come
cuori, fiori e farfalle o forme
 geometriche






















questi sono solo alcuni esempi....
buon divertimento!




43 commenti:

  1. Bel lavoro!!! Come mai hai perso le foto? cancellate dal web?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Purtroppo si, sono state cancellate e non avevo salvato gli originali...pazienza!
      Buona serata, ciao!

      Elimina
  2. Bellissimi i tuoi pendenti, grazie per il tutorial.

    RispondiElimina
  3. Il pendente è molto carino,ma grazie soprattutto per averci insegnato la tecnica. Buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta che il tutorial ti piaccia, buona giornata anche a te!

      Elimina
  4. Ecco come li fai! Mi sono sempre piaciuti i tuoi ciondoli e pensavo li facessi con l'uncinetto. Invece sei ancora più brava : solo con le mani e non usi nessun arnese ! Grazie per la spiegazione.
    Buona giornata
    Isabella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Isabella! Con l'uncinetto puoi fare tantissime altre cose, ma dovresti usare un filo molto più sottile, comunque la creatività non ha limiti...buona giornata!

      Elimina
  5. Risposte
    1. Grazie Cavaliere, buona giornata a te!

      Elimina
  6. Ciao Carmen, lavoro bellissimo e tutorial spiegato molto bene!!! Grazie e buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Terry, spero ti sia utile!
      Buona giornata, ciao.

      Elimina
  7. Bello veramente, raffinato ed elegante, cara Carmen.
    Ciao con un abbraccio e un sorriso. Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tomaso, grazie, finalmente oggi c'è il sole...speriamo che duri, qui ogni giorno arriva un temporale coi fiocchi...buona giornata!

      Elimina
  8. Son una preciosidad, me gusta como empiezan y el resultado que ha quedado al acabar.
    Un beso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gracias Ross, un abrazo y buenas noches!
      Carmen

      Elimina
  9. un bel tutorial, grazie cara e complimenti Lory

    RispondiElimina
  10. Splendido lavoro e bel tutorial.
    Un caro saluto

    RispondiElimina
  11. E quindi lavori solo con le mani e non con un uncinetto particolare. Molto interessante! E molto bello!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, con questo metodo delle asole non servono attrezzi particolari, (a parte delle pinze a punte coniche per formare l'anello e un paio di forbici robuste o tronchesi per tagliare il filo) Puoi anche lavorare il filo metallico con ferri da maglia oppure uncinetto se abbastanza sottile...insomma, dipende da cosa vuoi realizzare...buon fine settimana!

      Elimina




  12. Ma che bello, interessante lavorazione!Grazie per il tutorial,buon w. e.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Hamina, sono contenta che ti piaccia, spero ti possa essere utile..buona giornata!

      Elimina
  13. Molto carino e non deve essere neanche difficile, occorre solo un pò di pratica. Forse ci proverò !!! Buon week end

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, non è difficile, ci vuole solo un po' di manualità e...fantasia!!
      Buona giornata

      Elimina
  14. Sono davvero molto belli i tuoi gioielli

    RispondiElimina
  15. Davvero bellissimaaaaa e molto originale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Silvia, buona settimana!

      Elimina
  16. L'originalità è la particolarità che contraddistingue una creazione artigianale. Complimenti

    RispondiElimina
  17. sono stupende creazioni , sei molto brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Fiore, buona serata!!

      Elimina
  18. L'imbarazzo della scelta... uno più bello dell'altro!
    Ciao
    Laura

    RispondiElimina
  19. Cara amica ripasso di qui per ringraziarti per aver partecipato alla foto sfida , la tua foto ha tenuto testa x molto tempo...
    CLICCA QUI
    ciao buon fine settimana!

    RispondiElimina
  20. ciao Carmen ma sono bellissime grazie per il tutorial ,un bacio lili

    RispondiElimina

Grazie a tutte le persone che mi vorranno lasciare un loro pensiero, risponderò a tutti sotto il post!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...