martedì 6 luglio 2021

Mare e... montagna

 


E dopo l'immagine del mare non poteva mancare una delle nostre belle montagne

"Mucche al pascolo "  (Valle Brembana  - Bg)


Le mucche dormono
dentro la stalla stanno insieme strette
e con il fiato fan le nuvolette
e sognano
le mucche sognano
un cielo azzurro bianco come il latte in cui decollano come farfallette
e volano
le mucche volano
sopra le nuvole dall'alto puntano le naturali loro artiglierie
e poi bombardano le macellerie
ma poi si svegliano le mosche ronzano
è già mattino
e le mucche pensano
le mucche pensano al loro destino
cos'è la vita infine?
oggi siamo qui, domani scaloppine.

                                                                      

                                                                        Stefano Benni   




              

sabato 12 giugno 2021

Blog in pausa... sognando il mare!

 



Una foto di qualche anno fa... sì perchè per ora il mare

mi limito a sognarlo,  ma comunque...

buone vacanze!



lunedì 7 giugno 2021

I miei tesori: Minoù

Un vecchio post dedicato ai miei "tesori pelosi"




Dopo un post dedicato quasi interamente a Nerone
  qui, 


venerdì 28 maggio 2021

Bavaglini

 

Prendendo spunto da Pinterest e con piccoli scampoli di cotone per

 la parte sopra, e morbida flanella e spugna per quella sotto,

mi sono divertita a cucire alcuni bavaglini di varie 

fogge e misure...



domenica 16 maggio 2021

Completino multicolor

 Con del filato multicolor ecco un altro  golfino-coprifasce

ed un paio di scarpine con bordino bianco



mercoledì 12 maggio 2021

Prove di nonnitudine...





copertina per carrozzina a maglia legaccio con applicazioni

e bordi ad uncinetto



coprifasce e scarpine a maglia con roselline ricamate




venerdì 7 maggio 2021

I miei gatti

Settembre 2018
Approfittando del clima ancora estivo facciamo qualche "giretto"
intorno a casa, sempre che la signorina sia dell'umore adatto,
non ha difficoltà con pettorina e guinzaglio ma
non gradisce la presenza di altri umani e
si spaventa facilmente e allora...
sono guai!







eccola qui sotto in esplorazione


mercoledì 21 aprile 2021

Il Palazzo di Caterina e L'Ermitage

Il Palazzo di Caterina, nella città di Puszkin a circa 25 km da S.Pietroburgo,
 era una residenza estiva degli zar di Russia. Costruito nel 1700
in stile rococò è stato rimaneggiato più volte, attualmente è
ancora in fase di restauro a causa dei danni subiti durante
 la seconda guerra mondiale.  Famosissima è la
sua camera d'ambra che però non è possibile
 fotografare,  la foto sottostante
è presa dal web.



alcune foto degli interni

Palazzo Peterhof, la Versailles di San Pietroburgo

 Un fantastico insieme di palazzi e di giardini affacciati sul
golfo di Finlandia (mar Baltico), patrimonio dell'UNESCO era una
residenza estiva fondata da Pietro il Grande (una specie di "seconda casa"! )
 e fa parte delle 7 Meraviglie della Russia, i luoghi più votati
 in un sondaggio del 2008.  Qui il sito ufficiale







martedì 20 aprile 2021

Viaggio in Russia: S.Pietroburgo


Era da tempo che sognavo di visitare questa bellissima città,
e finalmente ne ho avuto l'occasione.







Fondata nel 1703 da Pietro il Grande sul delta della Neva fu capitale
sino al 1918 ed è tuttora un grande centro artistico e culturale,
spero nonostante la modestia dei miei scatti di comunicarvi
la bellezza e l'armonia di questi luoghi.

















e infine uno degli innumerevoli ponti tutto addobbato con le
 bandiere per la parata del 9 maggio, festa nazionale in ricordo
 della vittoria della seconda guerra mondiale.



La città è pulitissima, ma in giro non si vedono cani 
né altri animali e quindi non potevo non immortalare questa micia 
visibilmente incinta che ho incontrato vicino  alla cattedrale dei santi
 Pietro e Paolo, spero che i santi proteggano anche 
lei e i suoi cuccioli!







domenica 18 aprile 2021

Monastero della Divina Trinità di San Sergio

Il Monastero della Divina Trinità di San Sergio è un importante
 simbolo della spiritualità ortodossa tanto da essere
spesso definito il "Vaticano russo".



giovedì 15 aprile 2021

Mosca - Il Cremlino


Il Cremlino di Mosca è una cittadella fortificata posta nel centro
 storico della città sulla riva sinistra del fiume Moscova, 
  è sede delle istituzioni governative nazionali e uno dei più
 importanti complessi artistici e storici della Russia. 
Dal 1990 è dichiarato patrimonio dell'umanità
  dall'Unesco.



martedì 13 aprile 2021

La Galleria Tretyakov (Mosca)

La Galleria Tret'jacov ospita la più grande collezione
di arte russa, dalle icone medioevali sino
alle opere di Chagall e Kandinskij.



Qui
trovate il sito ufficiale del museo




domenica 11 aprile 2021

Il Monastero di Novodevichy (Mosca)


In stile barocco moscovita il monastero di Novodevičij 
 detto anche Monastero delle Vergini,  è  il monastero più famoso di Mosca.
Nel 2004 venne inserito tra i patrimoni dell'umanità dell'UNESCO,



 Fondato nel 1524, inizialmente venne
usato come fortezza e successivamente per dar rifugio
 a molte donne delle famiglie imperiali russe,
 spesso obbligate a prendere i voti.

mercoledì 7 aprile 2021

Visita guidata al Cotonificio Crespi

( visita fatta tre anni fa )


In occasione del 140° anniversario della fondazione dello
stabilimento ho visitato una parte di quello che 
resta dello storico complesso.





All' interno dello stabilimento non è consentito fotografare ma

qui

trovate il sito ufficiale con molte notizie storiche
e  foto del passato e del presente,

giovedì 25 marzo 2021

Villa Mazzucchelli e Museo della Moda e del Costume



(visita effettuata a ottobre 2018)


Villa Mazzucchelli, monumento nazionale, si trova a Ciliverghe di Mazzano 
( Brescia ) ed è, almeno in parte, d'ispirazione palladiana. 
La costruzione e la decorazione dell’edificio  sono legate alla figura 
di Federico Mazzucchelli (1671- 1746) e
 del figlio Giammaria  (1707-1765), 
noto letterato del ‘700.

lunedì 22 marzo 2021

Visita al Castello di Padernello


In attesa di riprendere le nostre visite con il gruppo culturale ...ci si consola
rivedendo le mete del recente passato!





Situato nella bassa pianura bresciana e vicino all'antico borgo
ti trasporta subito in un'atmosfera d'altri tempi
molto suggestiva.


mercoledì 17 marzo 2021

Visita al Castello di Zavattarello (Pavia)

( Una visita fatta due anni fa )


Ieri con un gruppo di appassionati d'arte
mi sono recata a visitare un interessante castello
di cui io ignoravo completamente l'esistenza...





mercoledì 10 marzo 2021

lunedì 8 marzo 2021

Mantova, una bellissima città

Continuo con le mie gite virtuali... e speriamo in bene!



Ho visitato per la prima volta Mantova in gita scolastica mooolti anni fa,
da allora ci sono tornata più volte e ad ogni visita resto
 incantata dalla sua magica atmosfera...





Approfittando dell'ingresso gratuito a monumenti e musei  ho rivisto
le meraviglie delle Corti del Palazzo Ducale, 

sabato 27 febbraio 2021

Gita a Bobbio

Continuo a riproporre post delle gite di gruppo fatte tempo fa:
non vedo l'ora che la situazione migliori e si possa continuare a visitare
i tanti luoghi del nostro meraviglioso Paese...



Con il gruppo culturale del mio quartiere ho visitato Bobbio,
uno tra i borghi più belli d'Italia: situato in
 val Trebbia, in provincia di Piacenza,
non lo conoscevo affatto e mi è
piaciuto moltissimo
qui
tutte le info su storia e particolarità.



il caratteristico "Ponte Gobbo"


vista dal ponte

venerdì 26 febbraio 2021

Visita a Volpedo sulle orme di Giuseppe Pellizza.


Volpedo,  in provincia di Alessandria è uno dei Borghi più belli d'Italia e
si trova in Val Curone, al confine con l'Oltrepò Pavese e la Valle Staffora.
Famoso soprattutto per aver dato i natali al pittore Giuseppe Pellizza,
nelle sue strade  è possibile ammirare riproduzioni di molte opere 
come il celeberrimo Quarto Stato nella piazza omonima,
"La Processione", "Sul Fienile", "Mammine" e altri
proprio come un museo all'aperto.



la riproduzione della grande tela (la luce non era delle migliori)
sotto la stessa dal sito ufficiale dedicato al pittore

fonte

sabato 20 febbraio 2021

Nel paese di Peppone e don Camillo

Visto che per ora non è consigliabile spostarsi... continuo
 a riproporre vecchi post "turistici"


Dopo aver trascorso la mattinata a Colorno in visita alla reggia
nel pomeriggio ci siamo recati a Brescello, un comune in provincia di Reggio
 Emilia famoso per essere stato set cinematografico di una fortunata
 serie di film degli anni '50,  ispirati ai romanzi di Guareschi.
Per i pochi che non conoscessero questi film:
 potete trovare  parecchio materiale
 in rete e su YouTube



I protagonisti  della serie sono il sindaco Peppone e il parroco don Camillo,
interpretati magistralmente dagli attori Fernandel e Gino Cervi,
le cui statue bronzee sono collocate rispettivamente
davanti al municipio e sul sagrato
della chiesa.