giovedì 7 aprile 2011

Cestino con le retine degli agrumi

Anche questo è un esperimento, insomma un piccolo esempio di come utilizzare cose che generalmente si buttano via..l'idea in realtà era più ambiziosa e cioè avrei voluto fare un cesto ben più grande..ma la materia prima era scarsa ed ho dovuto accontentarmi! (e si che ne ho mangiate di arance..)

Qui l'ho appena terminato e ancora vanno tagliati i fili, ho messo ciò che avevo a portata di mano a scopo puramente dimostrativo e per far capire le dimensioni..Ecco un mini-tutorial:






qui tutte le retine che ho pazientemente raccolto. Servono quelle morbide, tipo rafia sintetica, per intenderci.



Bisogna tagliare bene le estremità che di solito hanno un fermo metallico..importante non strapparle malamente!




Successivamente si allargano sino a formare un anello




 

Infilare un anello nell'altro











e tirare, voilà! Continuare così con tutti i pezzi a disposizione e formare un lungo "cordone"










 Avvolgete e formate un bel gomitolone..











Ora potete cominciare a lavorare, io ho usato un
 mega-uncinetto n. 15






Ecco il mio cestino rovesciato, ho messo le retine colorate all'inizio perchè erano poche e così restano sotto..ne avessi avute di più avrei fatto un bel cestino tutto colorato.. magari per metterci le uova sode a Pasqua! Se ci volete provare..buon divertimento!

34 commenti:

  1. E' UNA BELLISSIMA IDEA IL PROSSIMO ANNO CI PROVO!!!
    CIAO ELISA

    RispondiElimina
  2. ma guarda un po' che ti va a recuperare la Carmen!

    RispondiElimina
  3. Fortissimoooooo!!!!! si può fare anche con quella specie di rete che mettono i fiorai quando compongono un mazzo di fiori? Fporse quella è un pò più dura che dici?
    Un bacione
    Elsa

    RispondiElimina
  4. ma come ti è venuta questa idea?....troppo originale!!!...sei un genio!!!^^
    baciotti
    Denny*

    RispondiElimina
  5. Wow Carmen!!!
    Anche te hai mille idee!!! Questa poi è davvero ottima!! ^_^
    Non ti resta che provare con le buste di plastica come ho fatto io ^_^
    Mazza, a me sembra gigante l'uncinetto numero 8..il 15 mi sembra una zappa!! ahaaah =D
    A presto!!
    buona serata!!
    Fede

    RispondiElimina
  6. complimentoni....un'ideona ona ona davvero geniale!!! ciao

    RispondiElimina
  7. Questo è geniale!NON AVREI MAI POTUTO PENSARLO!!!

    RispondiElimina
  8. Ma, è una cosa stupenda! Carmen complimenti!! Ci voglio provare! Tanto più che le arance si trovano sempre oramai :D Ottimo tutorial!!
    Anto.

    RispondiElimina
  9. che idea!!! e che uncino gigante :)
    ottimo riciclo!
    ciao
    ilaria

    RispondiElimina
  10. Ma è fantastico!!! come ti vengono queste idee stra-stra-geniali???? Bravissima! E grazie per il tutorial!
    Ciao ciao
    Cri

    RispondiElimina
  11. E brava Carmen.
    l'idea della retina e OK sul serio.
    E poi super riciclosa.......uncinetto n°15...da puraaaaaaa!
    Bacione e grazie della visita.

    RispondiElimina
  12. Bravissima Carmen: pensare che ho sempre cestinato le retine dei limoni non sapendo come riciclarle!!!
    Ciao, Taced

    RispondiElimina
  13. Ciao, ma che bella idea...non avevo dubbi! Se vuoi ho uno swap in corso, baci Anto

    RispondiElimina
  14. Incredibile!!!!! con queste idee ti vien voglia di non buttare nulla!!!!!! grazie per il tutorial!!!! terrò presente.....bacioni Antonella

    RispondiElimina
  15. fantastica Carmen tu ed il tuo cestino;)
    ciao Grazia

    RispondiElimina
  16. Sei troppo forte, ma da dove ti vengono queste idee!!!
    Bacioni
    Francy

    RispondiElimina
  17. un'idea superfantastica.......sei un vulcano nel riciclo.....

    RispondiElimina
  18. Ciao carmen...sei troppo forte!!!
    Un bacio

    RispondiElimina
  19. Mi piacciono queste idee super riciclose! Brava Carmen!

    RispondiElimina
  20. Ciao complimenti bella idea riciclosa, bello il cestinetto, sapevo che si potevano fare anche oggetti con i sacchetti di plastica del supermercato o quelli neri della patumiera, pero' non ho mai provato, ciao buon week end baci rosa.)

    RispondiElimina
  21. Cara Carmen il tuo è un geniale esempio di riciclo peraltro il cestino è molto molto carino!
    un bacione
    Lu

    RispondiElimina
  22. sei geniale! Si potrebbe anche fare una busta per la spesa dal fruttivendolo ;)
    Un abbraccio, Robs

    P.S.
    scusa se sono poco presente ultimamente sul blog

    RispondiElimina
  23. Ti avevo mandato un mail ma dicono indirizzo errato, boh!
    Ti dicevo che la pasta oplà non si cuoce, è morbidissima a lavorarla e si indurisce in 24 ore. A me piace molto di più del fimo, e pensa che avevo comprato anche un fornetto per cuocerlo, ma poi ho scoperto la pasta oplà e non la uso più.
    Provala credo ti piacerà
    Un bacione
    Elsa

    RispondiElimina
  24. Ma è un'idea GENIALEEEEEE......
    Paola

    RispondiElimina
  25. Ma che bella idea! Veramente molto riciclosa!
    Baci Baci

    RispondiElimina
  26. Cara Carmen solo tu potevi avere questa idea così originale! Complimenti sei un vulcano di fantasia! Buona serata bacione,Liza.

    RispondiElimina
  27. Ma sei unica e geniale!!!!! Un'idea strepitosa!!!!
    Sono a bocca aperta ad ammirare la tua creazione!!!^_^

    RispondiElimina
  28. Cara Carmen hai sempre idee molto creative, mi piacciono molto le tue cose riciclate. Un carissimo saluto e buona domenica!

    RispondiElimina
  29. Un'idea proprio da ricordare per originalità (mai vista prima) e simpatia!!!

    RispondiElimina
  30. Ma che bella idea....ora inizierò a raccogliere le retine degli agrumi, dell'aglio, della cipolla, delle zucchine, della frutta.......insomma...tutte le retine che troverò...eheh..
    Molto belle anche le borse di fettuccia...ma cosa fai, tagli a striscioline la cotonina delle magliette che non usi più??
    Ciao Mariuccia
    Ciao Mariuccia

    RispondiElimina
  31. Ciao Carmen, sto radunando un bel po' di retine ...anche grazie a una ricerca su FB in un gruppo di doni reciproci. Ho già un bel gomitolone e ti ho pubblicizzata! :)

    RispondiElimina

Un grazie di cuore a tutti coloro che mi leggeranno e vorranno lasciarmi un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...