venerdì 28 agosto 2015

Letture estive e…un altro cestino!





Durante questa caldissima estate non sono stata molto produttiva….
a parte intrecciare qualche cestino di carta, però ho letto parecchio.
Ecco alcuni tra i  libri che più mi sono piaciuti 
 per presentarli  riporto qualche stralcio
 tratto dalla sovraccopertina
comincio con 
Marie-Claire


 di

Marguerite Audoux
(Sancoins, 1863 - Saint Raphaēl, 1937)

Nata povera, perse la madre all'età di tre anni. Abbandonata dal padre insieme alla
sorella trascorse l'infanzia in un orfanotrofio gestito da suore.
Fu poi affidata ad una famiglia di pastori.
Dopo una tragica delusione d'amore si trasferì a Parigi dove si dedicò a lavori di
sartoria, coltivando in segreto la passione per la scrittura.
Nonostante il clamoroso successo di Marie-Claire, morì in
povertà nel 1937.
(dalla terza di copertina)


"Una vita da romanzo" è un'espressione che si adatta alla storia raccontata in questo libro,
che è poi la storia della sua autrice, un'orfana poverissima che, agli inizi delXX secolo divenne famosa proprio con "Marie Claire", vincendo il PrixFemina e sfiorando il Goncourt.
A tratti un po' triste,  ma molto bello!






x-x-x-x-x-x-x-x-x-x-x-x


Il sapore sconosciuto dell'amore


di

Sarah Vaughan

S.Vaughan ha insegnato inglese ad Oxford prima di diventare giornalista.
Per undici anni ha lavorato come reporter per "The Guardian" e
successivamente ha iniziato l'attività di Free-lance.
Vive vicino a Cambrige con il marito e due figli.


Cinque sconosciuti. una sola passione in comune:
cucinare per amore. Una storia dove la cucina incontra i desideri e
le speranze….dove il potere magico del cibo di dare nuovo sapore alla vita 
diventa realtà…dove l'amore ha il gusto dell'imprevedibile.
Se non vi bastano le varie trasmissioni e gare culinarie…leggetelo!

:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
:::::::::::::::::::::::::::::::::::
:::::::::::::::::


I nostri giovedì al parco


di

Hilary Boyd

H.Boyd ha lavorato per anni come giornalista, occupandosi di salute
e benessere, argomenti sui quali ha scritto diversi libri.
In Inghilterra "I nostri giovedì al parco" è uscito in sordina, 
ma nel giro di qualche settimana ha cominciato a
scalare tutte le classifiche imponendosi come
 uno dei bestseller dell'anno.

Da dieci anni Jeanie vive in una prigione di silenzio. Da quando in una fredda sera d'autunno
suo marito è rientrato in casa e a cominciato a comportarsi come se lei non esistesse.
A poco a poco Jeanie ha imparato ad andare avanti senza di lui, concentrandosi
sul suo negozio di alimenti biologici e godendosi i giovedì al 
parco con la nipotina. Ed è proprio in uno di quei pomeriggi che conosce Ray,
anche lui lì per far giocare il nipote. Ray è galante, spiritoso e gentile.
Per la prima volta dopo tanto tempo Jeanie si sente di nuovo apprezzata
e,  giovedì dopo giovedì, si accorge di provare un nuovo slancio…ma
per abbandonarsi a un nuovo amore deve prima liberarsi di tutto ciò che
la lega al passato e scoprire cosa sia successo in quella notte di dieci anni prima…..
Avvincente!


Ed ecco a voi…. un nuovo cestino per la carta!




di forma classica, e molto più
capiente del precedente,  è fatto con cannucce
di quotidiano nella parte in grigio
e di volantini pubblicitari
in quella in rosso.




buon fine settimana,
alla prossima!





16 commenti:

  1. interessanti i libri da te suggeriti , non li conoscevo....
    bello il cestino, ma oramai mi ripeto....:-)

    RispondiElimina
  2. Bellissimo il cestino e bellissime le presentazioni dei libri....anche a me piace tanto leggere.....questi tre mi intrigano tutti, soprattutto quello del parco e di Marie Claire, mi piace fidarmi di chi ha già letto un libro, spero di trovarli.

    Un abbraccio grande, grande,
    Laura

    RispondiElimina
  3. Ciao Carmen,i libri che hai letto mi sembrano molto interessanti
    specialmente quello di Marie Claire, devo vedere di trovarlo.
    I tuoi cestini ormai sono uno più bello dell'altro. Buon w.e.

    RispondiElimina
  4. ho tralasciato per molto la lettura, ma voglio riprendere, tra un po' avro' piu' tempo e per quanto riguarda i cestini l'altro giorno ho provato a farne un paio, il primo mi e' scivolato dalle mani, poi ho preso il via, ma lascio questa tecnica per quando saro' in campagna, ora sto mettendo via tante cose negli scatoloni e preferisco non iniziare cose nuove. il giro fatto alla fine, come fosse una treccia, lo hai fatto a parte e poi incollato?

    RispondiElimina
  5. mamma mia quant'è bello, e grande.... complimenti per le letture, io quest'anno faccio pietà :))
    carmen

    RispondiElimina
  6. .. ho appena iniziato a leggere" Non siamo più noi stessi di Matthew Thomas" (750 pagine) impiegherò anni... ma la storia prende ..... allungata sul letto non riesco a tenerlo in mano ....sempre consigliato.... E' bello intrecciare "tessere " cesti e leggere ...Sereno week end

    RispondiElimina
  7. questi cestini mi piacciono troppo: dici che posso cimentarmi pure io a farne qualcuno per il mio utilizzo? Grazie Carmen per i consigli di lettura.

    RispondiElimina
  8. questi cestini sono troppo belli!!!!! grazie per i consigli di lettura, un bacione Lory

    RispondiElimina
  9. I tuoi cestini sono sempre splendidi cara Carmen! Un mondo di pazienza e maestria!
    Complimenti!
    Grazie anche per questi libri. Non li conoscevo. Anche io d'estate mi fermo un po' con la creatività e leggo di più. Adesso ho nuovi titoli da aggiungere alla lista!
    Un abbraccio forte Maria

    RispondiElimina
  10. bello anche questo, ormai sei la maga delle cannucce.....buona domenica

    RispondiElimina
  11. Molto interessanti grazie !!!
    Buona serata
    Mandi

    RispondiElimina
  12. Questi cestini sono sempre più belli.. e grazie per le tue recensioni librarie...quanto leggerei di più avessi il tempo necessario..
    Baciottone amica cara!

    RispondiElimina
  13. Sempre creativa! Ciao, Arianna

    RispondiElimina
  14. che meraviglia i tuoi cestini....

    Buona ripresa
    Grazia

    RispondiElimina
  15. Complimenti per le letture e bravissima: il cestino è perfetto

    RispondiElimina

Un grazie di cuore a tutti coloro che mi leggeranno e vorranno lasciarmi un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...