giovedì 1 marzo 2018

Nel paese di Peppone e don Camillo


Dopo aver trascorso la mattinata a Colorno in visita alla reggia
nel pomeriggio ci siamo recati a Brescello, un comune in provincia di Reggio
 Emilia famoso per essere stato set cinematografico di una fortunata
 serie di film degli anni '50,  ispirati ai romanzi di Guareschi.
Per i pochi che non conoscessero questi film:
 potete trovare  parecchio materiale
 in rete e su YouTube



I protagonisti  della serie sono il sindaco Peppone e il parroco don Camillo,
interpretati magistralmente dagli attori Fernandel e Gino Cervi,
le cui statue bronzee sono collocate rispettivamente
davanti al municipio e sul sagrato
della chiesa.





La campana appesa sotto il porticato di via Giglioli è
la protagonista di un  episodio contenuto  nel film




Il "Crocifisso parlante" con cui dialogava don Camillo;
opera dello scultore Bruno Avesani è collocato
 in una cappella della chiesa parrocchiale
dedicata a Santa Maria Nascente




Carro armato, donato dall'esercito in ricordo di quello utilizzato nel film
l'originale era uno Sherman.



bici e motociclette usate nelle riprese e conservate nel museo
dedicato a Peppone e don Camillo, per gli orari e le visite
guidate guardate questo sito




"Giovannino"  Guareschi


l'ufficio di Peppone


alcune delle tante locandine presenti nel museo


plastico del paese


il mitra imbracciato da don Camillo

Queste sono solo alcune delle innumerevoli cose che abbiamo
visto al museo dedicato e, dulcis in fundo ecco il dolce
tradizionale di Brescello: la spongata




Qui  potete trovare la storia di questo dolce e le testimonianze
legate ai protagonisti dei film. Io ne ho acquistate alcune da regalare
proprio nella storica pasticceria Benelli, ma mi
sono ripromessa di cercare di farne una mia versione casalinga!
Anche se non sono nativa del posto, amo molto questi luoghi
 e spero di tornarci presto, ciao
 alla prossima!









22 commenti:

  1. Bei ricordi dei film, che se anche visti varie volte, non stancano mai. Il dolce era proprio da prendere, aspetto la tua versione. Grazie

    RispondiElimina
  2. E alloraaaaa, io adoro Peppone e Don Camillo,
    ancora oggi muoio dalle risate quando guardo e riguardo i loro film.
    Altri tempi, altre storie, altra gente.
    Carmen ti adoro, mi hai fatto rivivere ricordi piacevolissimi.
    E mi raccomando, aspetto il tuo dolce personalizzato....sai che non li amo ehhh.
    Sorelle divise alla nascita???? Anche io oggi ho postato.
    Un bacio e grazie ancora delle belle foto.
    Ciaooooooooooooo
    Cinzia

    RispondiElimina
  3. che bello Brescello ci sono stata alcune volte ma non ho mai visitato il museo ....i film me li sono visti innumerevoli volte ... anche con mio figlio che li ha visti e rivisti tanto da saperli a memoria ....e la spongata proprio la marca che prendo sempre la trovo favolosa e come te mi ripropongo di provare a farla ogni anno ....sopratutto per regalarla perchè in casa piace solo a me ....
    bellissime foto quando ripasso da Brescello mi fermerò ... ma il marito scalpita sempre ....
    un bacione

    RispondiElimina
  4. Un bel tour alla riscoperta di un classico della tv.

    Nuovo post sul mio blog, passa a trovarmi!
    Soffice come una nuvola
    Ti seguo già ;) se ancora non sei mia follower e ti va di ricambiare sei la benvenuta!

    RispondiElimina
  5. Don Camillo e Peppone, Fernandel e Gino Cervi...il don alle prese con il sindaco comunista bonaccione piacevano tanto al mio papà...aspetto la ricetta del dolce.🙋
    ..

    RispondiElimina
  6. Brescello l'ho visitata in una terribile giornata di luglio, ma mi è piaciuta moltissimo con quell'atmosfera paesana che tanto amo e quell'aria un po' da cinema d'essai (e sì, pure la spongata l'ho trovata ottima, concorde con te nel volerla rifare): sono quei piccoli borghi che il nostro turismo dovrebbe riscoprire ed imparare ad amare.
    Un abbraccio :) (anche tu hai conosciuto al museo quel simpaticissimo piccoletto che fece la comparsa nel film? era così teneramente orgoglioso che lo raccontava a tutti...)

    RispondiElimina
  7. Che meraviglia! A Brescello ci sono stata tanti anni fa,e lo rivedo con piacere nelle tue foto. Ricordo anche di aver mangiato benissimo in una trattoria all'angolo della piazza principale.Abbraccio
    Gio

    RispondiElimina
  8. Quanto amo Guareschi e tutti i personaggi di Don Camillo e Peppone.
    Bravissima, mi hai fatto un bellissimo regalo.
    Mandi

    RispondiElimina
  9. ciao, mi piace tanto Don Camillo e l'onorevole Peppone. Brescello un paese che mi piacerebbe visitare.

    RispondiElimina
  10. Quante volte ho visto e rivisto i film di don Camillo e l'onorevole Peppone !! Ogni volta non potevo fare a meno di sorridere, anche se ormai conoscevo la storia a memoria !! Interessante visitare il museo e i luoghi dei film. Buona settimana.

    RispondiElimina
  11. Grazie per queste belle foto,mi ha fatto molto piacere vederle.
    Buona settimana!

    RispondiElimina
  12. Io non ho mai visto i film di Don Camillo e Peppone, non conoscevo questo paese, ma grazie alle tue foto ho scoperto dei luoghi davvero caratteristici!😊

    RispondiElimina
  13. sono stati mitici protagonisti di quelli anni, ogni angolo sarò venuta in mente una scena ma era proprio cosi l'atmosfera delle piccole comunità

    RispondiElimina
  14. Ciao Carmen
    grazie di questa visita a Brescello...che bello!!
    ...mi hai fatto venire voglia di rivedere i mitici Peppone e Don Camillo
    un abbraccio
    Ely

    RispondiElimina
  15. Memorabili i film di Peppone e Don Camillo!Ancora sono trasmessi e ancora li guardo ...hanno un umorismo raffinato e i due protagonisti sono fantastici!

    RispondiElimina
  16. Hai fatto una bella gita, i film di Peppone e don Camillo li ho visti parecchie volte e sono sempre belli!

    RispondiElimina
  17. che bello grazie proprio stasera c'è un film di Don Camillo, mi ha fatto proprio piacere leggere questo tuo post e vedere questi luoghi che conoscevo attraverso la televisione! E ti attendo per la replica del dolce! Un abbraccio

    RispondiElimina
  18. Quante belle storie che ha da raccontare la nostra Italia...

    RispondiElimina

Un grazie di cuore a tutti coloro che mi leggeranno e vorranno lasciarmi un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...