mercoledì 20 novembre 2013

Segnaposto e chiudipacco.





Con questo post partecipo all'iniziativa 
per la Settimana Europea per la riduzione dei rifiuti
Come per la ghirlanda del post precedente, ho utilizzato
tutto materiale di recuperoma certo sarebbe meglio
evitare o ridurre al massimo l'imballaggio di ciò che acquistiamo...


Per entrambi i progetti servono: 
coperchietti di stagnola (tipo quelli degli yogurt o simili)
nastri di qualsiasi genere, cordoncini o spago,  per le foglie avanzi di panno verde
o foglie artificiali,  tulle o carta pizzo (va bene un pezzetto di sotto-torta)
Per le basi dei segna-posto servono dei pezzetti di legno,
oppure tappi di sughero o quel che volete..
Cartoncino su cui scrivere i nomi
Per incollare: colla a caldo (oppure altro adesivo
efficace tipo "attaccatutto" a vostra scelta..)




Per i chiudipacco formare un fiocco col nastro o con lo spago ed applicarlo sul retro della rosa, completare con le foglie ritagliate nel panno o nella cartapizzo oppure, a scelta,  fatte con lo stesso materiale del fiore. Le foglie si modellano come i petali ma un po' più strette,  potete anche imprimerne le venature per un effetto migliore, semplicemente con uno stecchino o con l'unghia. Ecco qualche esempio di foglia:





Per il segnaposto applicare il fiocchetto, le foglie e quindi la rosa ad un pezzo di legno oppure alla base che avete scelto. Mettete il cartoncino con il nome appoggiandolo tra la rosa e il fiocchetto.


                                         Tutorial rosa: 

 

1) Modellare una striscia,  ripiegarla su se stessa e arrotolarla per formare il centro del fiore 



2) ripiegare i coperchietti tondi per formare i petali e modellarli con le dita,
lasciando un peduncolo alla base che servirà
per incollarli all'elemento centrale



3) incollare ogni petalo alla parte centrale in modo di formare 
un fiore il più possibile simile ad una rosa..
(pizzicate   un po' i bordi per dare un'aria più naturale) 
pareggiare la base ripiegando l'eccesso
oppure se troppo tagliatelo..




4) per la base del fiore creare un petalo più grande e tondo, 
  incollatelo sotto la base della rosa
e poi pizzicatelo ai bordi come
avete fatto con gli altri




5) et voilà…ecco fatta la nostra rosa, pronta per le  decorazioni!

Con lo stesso metodo potete ottenere roselline di dimensioni ridotte,
semplicemente rimpicciolendo ogni elemento in proporzione.
E adesso…. scatenate la vostra fantasia!





http://decoriciclo.blogspot.it/2014/11/natale-da-vivere-biglietti-pacchetti.html




41 commenti:

  1. Cara Carmen, sono tutti belli questi lavori, complimenti cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Bellissima idea, poi sia le foglie che i petali ti sono riuscite benissimo! :)

    RispondiElimina
  3. Wow, che belli!Grazie per il tutorial, c'è aria di Natale!

    RispondiElimina
  4. Bellissimi! un'idea da copiare subito.

    RispondiElimina
  5. grazie per l'idea!!!bellissime e perfetti per natale!!!!baci baci

    RispondiElimina
  6. Se non avessi letto il tuo post mai e poi mai avrei pensato che quei petali fossero fatti di youghurt-coperchi riciclati!!!
    Fantastica come sempre :)))

    RispondiElimina
  7. Bellissime queste rose riciclose!

    RispondiElimina
  8. Ciao Carmen... sono rimasta a bocca aperta ...queste decorazioni sono perfette ..e riciclose come piacciono a me .... pinnate !
    grazie
    Gio

    RispondiElimina
  9. bellissimi e di super effetto!!! e poi risultato ancor più formidabile visto il materiale utilizzato!!
    Ciao
    Elena

    RispondiElimina
  10. magica Carmen....nelle tue mani ogni cosa ritrova vita nuova

    RispondiElimina
  11. Bellissimi Carmen , hai avuto un'idea riciclosa e stupenda , da copiare !!!!!! Un bacione

    RispondiElimina
  12. splendido!
    Davvero molto ben fatto!Complimenti
    lu

    RispondiElimina
  13. Grazie Carmen, per questo magnifico progetto e per la realizzazione che davvero richiede grandissima abilità manuale! :)
    Ti ringrazio per aver aderito come sempre con grande entusiasmo alla nostra iniziativa annuale! :)

    RispondiElimina
  14. Ma hai avuto un idea fantastica!!
    Mi piacciono molto, brava Carmen.










    1

    RispondiElimina
  15. bellissimo e grazie per il tutorial

    RispondiElimina
  16. Hai fatto delle rose bellissime! Proverò anch'io a farle!
    Isabella

    RispondiElimina
  17. guarda che meraviglia hai creato!!!!
    e con materiali davvero insoliti! bravissima
    Clelia

    RispondiElimina
  18. ciao Bilibi, hai le manine d'oro, complimenti, bellissimi, grazie per l'idea baci rosa, buona giornata.

    RispondiElimina
  19. Evviva Carmen, finalmente potrò usare i coperchi di alluminio che ho messo da parte!! Grazie! Dani

    RispondiElimina
  20. Ciao Carmen,
    Un altro bell'esempio di riuso di materiale inconsueto per creare delle rose bellissime ...
    Buona serata!

    RispondiElimina
  21. Ciao Carmen,
    ci dai un altro bell'esempio di riutilizzo di materiale inconsueto per creare delle rose bellissime...COMPLIMENTISSIMI!
    Buona serata!

    RispondiElimina
  22. Mentre leggevo le tue belle spiegazioni non ci potevo credere. Sei un'artista fantastica, hai creato delle rose bellissime. Ely

    RispondiElimina
  23. Le tue realizzazioni sono stupende, non avrei mai immaginato che si potessero creare tante meraviglie con i coperchi dello yogurt. Hai le mani d'oro Carmen, sei bravissima in tutto!
    Un caro saluto

    RispondiElimina
  24. Carmen sono bellissime queste creazioni!! Incredibile quante cose riesci a fare con il riciclo!!! La rosa in particolare è favolosa^^ un bacio

    RispondiElimina
  25. Ma quante meraviglie, fai miracoli con il riciclo! Grazie per i tutorial ;)

    RispondiElimina
  26. Che brava!Ci hai fatto anche un tutorial!Le rose fatte così sono bellissime!Peccato che mangio pochi yogurt,ma la prossima vola non butto le linguette.Invece di quei centrini sottotorta ne ho e non me ne faccio niente visto che non faccio torte,quindi ora sò che farne!!
    cOMUNQUE SONO TUTTI BELLISSIMI!

    RispondiElimina
  27. Brava Carmen,sempre bravissima e riciclosa.

    RispondiElimina
  28. Hai davvero grandi capacità con il riciclo, ed è una cosa non da tutti!
    Sono molto affascinata dai tuoi lavori!!
    Bacioni
    Gio

    RispondiElimina
  29. Carmeni erano sfuggiti. ....sono fantastici e sciccosissimi. Pensare che in pratica son fatti con cose che in genere buttiamo. Bellissimi. Un abbraccio

    RispondiElimina
  30. sono stra-belle e molto molto eleganti queste tue rose e poi tu sai che io ho un "debole" per ciò che riguarda gli yogurt =D
    Ciao Carmen, a presto!

    RispondiElimina
  31. Sono molto belle quelle rose che sai creare! Io, poco tempo fa, avevo tentato di farne una (però con la carta di giornale) ma ho desistito :( sono negata! Un abbraccio.

    RispondiElimina
  32. Bellissime idee.
    Arrivo dal blog di Manuela, partecipo anche io al Christmas Inspiration Linky party.
    Stefy

    RispondiElimina
  33. Ciao, ti ho scoperta partecipando al Linky Party di Emanuela.
    Complimenti per questa bellissima creazione e anche per il tutorial molto chiaro e dettagliato. Ti seguirò con grande interesse

    RispondiElimina
  34. Ciao! Abbiamo parlato di questa tua creazione nell'ultima puntata andata in onda di M&VM dedicata alla tavola delle feste! Per ascoltare (condividere, scaricare) il podcast basta seguire questo link: http://musicalvecchimerletti.blogspot.it/2013/12/natale-in-cucina.html
    Ciao e BUON NATALE!!!

    RispondiElimina
  35. Bella idea, molto riciclosa.
    Complimenti e grazie per il tutorial
    Ciao
    Norma

    RispondiElimina
  36. Ma che belle idee Carmen. E che riciclose!
    Sai che anche io tengo sempre la carta argentata degli yogurt?
    Grazie per aver partecipato alla nostra iniziativa!
    Un abbraccio Maria

    RispondiElimina
  37. Meraviglia!!!Non avevo visto rose con questo materiale..geniale!!
    Un abbraccio affettuoso!!
    Carmela e Davide

    RispondiElimina
  38. Ciao Carmen, quante belle idee, complimenti! La rosa è bellissima, come d'altronde tutto quello che hai creato!
    Arrivo dal linky di Daniela!

    RispondiElimina

Un grazie di cuore a tutti coloro che mi leggeranno e vorranno lasciarmi un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...